Aversa

Asl, assenze dirigenti medici: commissario invia atti in Procura

 AVERSA. Partono le nuove fasce di reperibilità per malattia dei dipendenti pubblici. Stavolta dopo le antiche fasce orarie 10-12 e 17-19 (4 ore) che si ampliarono a 10 dopo il primo Decreto Brunetta, per poi essere ridotte nuovamente a 4, vengono riproposte dallo stesso ministro a 7 ore.

In pratica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, i dipendenti pubblici in malattia dovranno essere reperibili presso la loro abitazione per essere sottoposti a visita di controllo. Ancora più fiscale è stato invece il Commissario Straordinario dell’Asl Caserta, Antonio Gambacorta, che, davanti ai certificati presentati da dirigenti medici ospedalieri, cui erano stati comunicati ordini di servizio che per 30 giorni li spostavano presso altri Ospedali dell’Asl, per sopperire alle croniche carenze di personale ha trasmesso tutta la documentazione alla Procura della Repubblica per gli accertamenti del caso. Di certo, il problema delle finte malattie è una vera e propria piaga in molte amministrazioni statali, tra cui sanità e scuola fanno certamente la parte del leone.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico