Trentola Ducenta

Natale, concerto nella chiesa di San Michele Arcangelo

 TRENTOLA DUCENTA. Il Natale è proprio alle porte, anche quest’anno, ma sembra che in molti si faccia fatica a coglierne il senso profondo e vero.

Acquisti voluttuari o mangerecci, auguri spesso formali, ritualità svuotate di ogni contenuto: è questa l’immagine del Natale che tante volte ci rimbalza dalle strade intasate dal traffico o che ci viene trasmessa dall’aberrante omologazione culturale dei mezzi di comunicazione. Ci siamo: due passi e siamo dinanzi alla parrocchia di San Michele Arcangelo. Solenne, nelle sue linee essenziali, sembra lanciare uno sguardo di sfida, quasi a ribadire in questa città, in questi difficili contesti, la sua presenza altra e diversa. O forse no, vuole solo rassicurarci dell’esistenza di una realtà magica ed universale, che viene da lontano, e andrà avanti nel Tempo, ben oltre la nostra scellerata follia, i nostri assurdi equilibri esistenziali. All’improvviso pare di scorgere – o forse soltanto immaginare – un suo cenno: ecco che invita a varcare il magico portone, quasi a scoprire vetuste, ma mai sopite bellezze. Addita nuovi percorsi di riflessione, quasi una strada insolita per ascoltare silenzi antichi, che sembrano trasudare dai pavimenti e dalle tele tenui che occhieggiano dagli altari. Proprio qui, avrà inizio alle ore 19,30 di sabato 26 dicembre, la tredicesima edizione del Concerto di Natale a Trentola Ducenta.

L’Associazione Culturale “Altavoce” e la “Pro Loco” anche quest’anno hanno dato il massimo per poter offrire alla cittadinanza questo importante appuntamento che consente non solo di vivere un momento di serenità in compagnia di ottima musica, ma anche e soprattutto di partecipare all’aggregazione sociale così importante per l’intera comunità, visto che, anche nel nostro piccolo ambiente, è tanto difficile incontrarsi, confrontarsi e, a volte, persino scambiarsi gli auguri.

 Il concerto sarà eseguito dall’Ensamble da Camera “Nuove Armonie”, diretta dal Maestro Rosario Messina, che è anche arrangiatore e pianista, con le voci soliste del soprano Gloria Vandaci, del tenore Enzo Errico e la voce recitante di Yuri Monaco. Saranno eseguiti brani di: A.M. De’ Liguori, F. Gruber, G. Verdi, G. Puccini, G. Bizet, M.A. Charpentier, J. Strass, F. Lehàr, E. Morriconi, N. Rota, N. Piovani. Un programma, dunque, molto interessante, sia per gli alti valori culturali che spirituali, dal momento che alterna brani dei più qualificati maestri italiani e stranieri a quelli della più pura tradizione popolare-religiosa.

L’Associazione Culturale “Altavoce” e la “Pro Loco”, nell’augurare un sereno Anno Nuovo a tutta la comunità, ringraziano i soci per l’aggravio economico sostenuto, il parroco don Vincenzo Marino per la grande disponibilità e gli “Amici” che, con la loro sensibilità, hanno reso possibile la realizzazione di questa manifestazione. In modo speciale il Complesso “Al Chiar di Luna” di Monte di Procida. Tutti siamo coinvolti, anche perché l’ingresso è libero, quindi è d’obbligo la partecipazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico