Trentola Ducenta

Lsu, firmato accordo per stabilizzare 10 lavoratori

Municipio di Trentola DucentaTRENTOLA DUCENTA. A Capodrise i sindaci di trenta comuni della provincia di Caserta hanno firmato gli atti di accordo definitivi per la stabilizzazione degli Lsu.

L’iter, avviato nell’autunno 2008, ha trovato poi tutta una serie di rallentamenti da parte della Regione Campania che si era fatta garante, con un contributo non indifferente, del pagamento dei primi tre anni di attività degli stessi lavoratori.

Alla firma c’era anche il sindaco di Trentola Ducenta, Nicola Pagano, che proprio lo scorso autunno, anche tramite l’opera svolta dalle organizzazioni sindacali di categoria, aveva impegnato l’amministrazione comunale a stabilizzare 10 lavoratori socialmente utili, alcuni solo part time. L’operazione nei primi tre anni vedrà un contributo di 20mila euro per lavoratore, poi la Regione si farà da parte lasciando alle amministrazioni comunali la “patata bollente”.

Al di là di un atto dovuto e sentito delle amministrazioni, resterà il dubbio di come si potrà fare alla scadenza dei tre anni, perdurando l’attuale crisi economica ed i vari patti di stabilità imposti dal Governo centrale. Al momento unica risorsa resta quella del passaggio al pensionamento della maggior parte di attuali dipendenti, che potrebbe così creare spazi finanziari per i neo assunti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico