Teverola

Il coordinamento del Pdl: “Diffidate dalle brutte imitiazioni”

Gennaro CasertaTEVEROLA. “Un circolo che utilizza arbitrariamente e senza averne alcun diritto il logo e la sigla del Pdl”.

E’ l’accusa che il coordinamento cittadino del Pdl, guidato da Gennaro Caserta, rivolge al neo circolo “Pdl per Teverola”, nato dalla scissione di un gruppo di iscritti che fanno riferimento al dottor Francesco Bortone.

“Già poco tempo fa – scrive il coordinamento in una nota – avevamo espresso il nostro rammarico per la scelta unilaterale e peraltro comunicata all’ultimo momento da parte della minoranza interna al partito stesso di staccarsi dalla sezione in quanto non si riconosceva nella maggioranza e nelle linee politiche programmatiche, rinunciando a tal modo a dare il suo contributo nella crescita del partito stesso, crescita basata su un continuo dialogo tra maggioranza e minoranza. Oggi ci vediamo costretti ad ‘alzare la voce’ per la scelta discutibile presa da tale minoranza, che si è costituita in un circolo socio-politico culturale, di utilizzare, arbitrariamente e senza averne alcun diritto, il logo e la sigla del PdL. Siamo fermamente convinti che la nascita di associazioni, circoli, sezioni sul territorio siano da vedere con grande favore, in quanto espressione di interesse, impegno concreto di cittadini che hanno a cuore il bene della nostra città, nell’ambito di una concezione collettiva della res pubblica dove ogni cittadino è parte attiva, dove ogni cittadino è ben conscio dei propri diritti ma è altrettanto consapevole dei propri doveri nei confronti della collettività cittadina, e pertanto nulla abbiamo da dire sulla scelta operata dal dottor Bortone e dai suoi seguaci di costituirsi in una associazione politica. Tuttavia l’‘appropriazione indebita’ da loro operata circa il logo e la sigla del Pdl è a dir poco scandalosa. Infatti, sia il logo che la sigla rappresentano una storia, un’identità ben precisa che nella nostra cittadina e stata da sempre associata alla persona del dottor Gennaro Caserta, il quale, come dalla stessa minoranza riconosciuto, ha avuto il merito inizialmente di portare avanti un progetto politico facendo avvicinare alla vita politica tantissimi giovani e poi con la nascita del Pdl, insieme ai rappresentanti degli altri partiti che si sono riconosciuti nel progetto Pdl, di dare avvio anche a Teverola a questa nuova pagina politica, che ha visto nelle ultime elezioni amministrative presentare una lista politica del Pdl ‘Berlusconi per Teverola’ che in un clima a dir poco teso ha visto la stessa, composta da tanti volti nuovi, provenienti dal vivaio politico sempre fertile, essere premiata dal consenso di 3mila voti”.

“Pertanto, – conclude il coordinamento del Pdl – crediamo che la mossa della minoranza del partito sia volta esclusivamente a creare confusione tra i cittadini. E ribadiamo con forza ancora una volta che l’unica sezione del Pdl a Teverola, riconosciuta dai vertici politici del partito, ovvero, dal coordinatore provinciale Pasquale Giuliano e dal vicario Gennaro Coronella, è quella sita in Teverola in via Cavour 38 e invitiamo tutti i cittadini a diffidare dalle ‘brutte imitazioni’”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico