Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Ospedale Teano, Picierno: “Che tutti facciano la loro parte”

Pina Picierno TEANO. “Non si può negare che le responsabilità della politica, sul caso dell’ospedale di Teano, stiano ricoprendo un ruolo di primo piano”.

Ad affermarlo senza mezzi termini la deputata del Partito Democratico Pina Picierno che, insieme all’amministrazione comunale, ha accolto il commissario dell’Asl Antonio Gambacorta. Una visita voluta con forza per poter fare chiarezza nell’intricata vicenda che vede al centro il nosocomio teanese.

“Quel che occorre – sostiene Picierno (che da settimane si batte affinché la struttura sanitaria possa restare operativa, nda) – è capire innanzitutto quali siano i criteri adottati per chiudere il reparto di Medicina di Teano prevedendone il trasferimento presso l’ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca”.

La parlamentare non sottovaluta la precarietà dell’attuale condizione della Sanità, ma tuttavia invita ad un rientro della spesa che si basi su un utilizzo razionale delle risorse, ma soprattutto su un piano che non crei la suddivisone fra cittadini di serie A e di serie B.

“La città di Teano è pronta a fare la sua parte nel piano di rientro della spesa ma – afferma la parlamentare – anche altre città che accolgono presidi ospedalieri sul proprio territorio devono fare la loro parte”. Da Gambacorta, invitato dalla deputata e dal sindaco Raffaele Picierno, arriva la rassicurazione. “Non sarà chiuso l’ospedale di Teano – sostiene il commissario dell’Asl – e la comunità teanese non sarà privata di un servizio efficiente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico