Succivo

Alla Ex Vasca Castellone “Un albero per ogni nato”

 SUCCIVO. L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Succivo, diretto da Nicola Di Dio, con la collaborazione del Circolo Legambiente “Geofilos” – Succivo, sabato 12 dicembre, alle 10.30, pianteranno un albero per ogni nato nell’anno 2001.

L’iniziativa viene realizzata nell’ambito della Legge Regionale 14/82 che obbliga a tutti i Comuni della Regione Campania a piantare “Un albero per ogni neonato e/o bambino adottato”. Saranno piantati 67 platani sulla Ex Vasca Castellone.

“La valorizzazione dell’area Ex Vasca Castellone è un obiettivo che percorriamo da anni – commenta Antonio Pascale, presidente di Legambiente Succivo -. Ogni occasione che ci permette di curare l’area è sempre colta. Oggi rimane una delle rare zone verdi del comprensorio atellano e pertanto va curata e soprattutto va attrezzata”. L’area è oggi frequentata da un nutrito gruppo di persone che quotidianamente ne usufruiscono per praticare jogging e corsa.

“L’iniziativa – commenta l’assessore Di Dio – rappresenta un modo per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale coinvolgendo le nuove generazioni attraverso l’introduzione del concetto di cura e rispetto dell’ambiente fin da piccoli”.

Un passo importante per la valorizzazione del territorio che continuerà Lunedì 14 Dicembre con l’approdo in Consiglio Comunale della Delibera di adesione al Progetto “Terra Felix”. Il progetto prevede la realizzazione di un Eco museo nel Casale di Teverolaccio e permetterà la ristrutturazione di ulteriori locali da adibire a sale espositive di attrezzature agricole e prodotti tipici. Il progetto è stato valutato come “Esemplare” dalla Fondazione e finanziato nel 2008.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico