Sant’Arpino

Al via la seconda edizione di Atella Classica

 SANT’ARPINO. Dopo il grande successo dello scorso anno parte domenica 27 dicembre la seconda edizione del Festival di Chitarra Classica “Atella Classica”.

L’appuntamento, ideato ed organizzato dall’associazione Meddiss presieduta da Teresa Coppola, e patrocinato dall’amministrazione comunale del sindaco Eugenio Di Santo ed in modo particolare dall’assessorato alla cultura retto dall’avvocato Giuseppe Lettera, oltre che dalla Provincia di Caserta, si svolgerà nella sala convegni sita al piano terra del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” in Piazza Umberto I e si concluderà mercoledì 30 dicembre. Quattro serate con l’esibizione di alcuni dei più rinomati artisti del genere il tutto insieme alle lezioni riservate ad allievi di Master Class.

Questo il mix preparato dal direttore artistico il Maestro Edoardo Catemario e dal responsabile del coordinamento il maestro Bruno Fontanella seguendo la falsariga dello scorso anno che tanto è stata apprezzata. Si partirà domenica sera, alle 20.30, con l’esibizione dello stesso Catemario alla chitarra e di Eleonora Amato al violino che proporranno brani di Sanz, Muddara, De Narvaez, Paganini e Regondi.

Lunedì, alla stessa ora, sarà la volta del chitarrista Pietro Viti e del flautista Salvatore Lombardi che proporranno brani di Mozart, Cimarosa e Rossigni, mentre il giorno dopo toccherà a Fabio Corsi esibirsi alla chitarra insieme alla voce di Paola Corsi con il repertorio di Bach, Dowland e Verdelot.

La serata conclusiva, quella di mercoledì 30 dicembre, prenderà il via alle 19.30 e vedrà, così, come accaduto lo scorso anno il concerto dei migliori allievi della Master Class del Maestro Catemario. Un modo questo per salutare nel migliore dei modi il 2009 e dare il benvenuto al 2010, oltre che ad una nuova edizione di “Atella Classica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico