Santa Maria C. V. - San Tammaro

Centro commerciale naturale, si discute dei finanziamenti regionali

 SANTA MARIA CV. Terzo e ultimo workshop per il 2009 per la creazione del centro commerciale naturale di Santa Maria Capua Vetere.

Si è riunita questa mattina, 9 dicembre, nel Salone degli Specchi del teatro Garibaldi, la Consulta delle Attività produttive. All’ordine del giorno dell’incontro, convocato dal presidente Fabio Monaco, un approfondimento della normativa del finanziamento regionale previsto per il centro commerciale naturale.

La dottoressa Barbieri, consulente della “Compagnia delle Opere”, associazione imprenditoriale non lucrativa di rilevanza nazionale, ha spiegato ai numerosi esercenti presenti le modalità di richiesta e di erogazione del contributo, che prevede anche la possibilità di ristrutturazione dei negozi. Barbieri ha, inoltre, illustrato le svariate opportunità di rilancio dell’economia locale, legate ad iniziative come la fidelity card.

Al termine del workshop, i commercianti hanno avanzato la richiesta di estendere la “croce” individuata quale cuore del centro commerciale naturale, che ricordiamo è stato circoscritto alla zona compresa tra la villa comunale e piazza Matteotti e tra piazza San Francesco e piazza San Pietro con l’aggiunta di via Gramsci e piazzetta De Simone, al tratto tra il tribunale penale e piazza Mazzini e tra piazza S. Pietro e via Nazionale Appia.

L’amministrazione valuterà nei prossimi giorni tale proposta. Intanto, lunedì si sono riuniti i due consorzi di commercianti già esistenti sul territorio per vagliare la possibilità di costituzione di un’unica compagine che racchiuda e rappresenti tutti gli esercenti del centro storico di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico