Santa Maria C. V. - San Tammaro

Ccn, Monaco: “Da Rauso solo strumentalizzazioni”

 SANTA MARIA CV. Centro commerciale naturale, il consigliere Fabio Monaco difende il progetto e invita ad evitare strumentalizzazioni.

A seguito delle dichiarazioni del consigliere Gaetano Rauso, Monaco, che ha partecipato sin dalla prima ora alle iniziative della Consulta delle Attività produttive e di tutti i soggetti che da mesi sono all’opera per la realizzazione del centro commerciale naturale, afferma: “Rauso come al solito ha messo su una polemica sterile, tentando di intralciare il lavoro di chi vuole bene a questa città. Il progetto del centro commerciale naturale è nato nella massima trasparenza, con la partecipazione di tutti coloro che hanno voluto dare un contributo al rilancio economico e commerciale di S. Maria”.

Ricordiamo, infatti, che alle sedute e workshop per la redazione del piano per il centro commerciale naturale hanno presenziato, oltre al sindaco, all’assessore Emma Buondonno, al consigliere Monaco, Sica della Ascom, Picone della Unione Provinciale Agricoltori, Sbordone della Confartigianato, Papale della Coldiretti, Riccio dell’Associazione Consumatori, Cerrone per i Pubblici esercizi, Raffaele Corrado del Consorzio Borgo Vetere, Di Domenico della Confartigianato, D’Amico della Confagricoltura e Raucci della Confederazione nazionale artigiani.

“Non credo che coloro che dal primo momento hanno aderito e lavorato a questo progetto, che quotidianamente sono impegnati direttamente o in quanto rappresentanti di categoria nel settore del commercio, siano degli sprovveduti. Mi sembrano assurde e irriguardose, quindi, le parole di Rauso. – continua Monaco – Tutti coloro che vogliono partecipare a questo progetto di costruzione di una città migliore, più vitale e quindi più attrattiva, possono farlo liberamente. Nell’ambito dei workshop e delle riunioni viene data la possibilità di esprimere il proprio parere e dare il proprio contributo a tutti. Se si vuole realmente fare qualcosa di costruttivo, e non semplicemente criticare in maniera strumentale e inutile, sono queste le sedi deputate, in cui invitiamo Rauso a esporre le sue perplessità. L’amministrazione sta dando l’input per costruire qualcosa di importante, poi il Consorzio, che sarà composto dai commercianti e dai loro rappresentanti, avrà il compito di gestire il progetto e farlo crescere. Siamo veramente stufi di chi, pur di stare al centro della scena, senza altro motivo e senza voler concretamente collaborare alla realizzazione di alcunché di buono per questa città, sta lì a puntare il dito contro qualsiasi atto di questa amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico