San Marcellino

L’Udc risponde alle accuse: “Esistiamo, eccome”

UdcSAN MARCELLINO. I giovani tesserati e gli attivisti del gruppo politico dell’Udc rispondono all’accusa di “non esserci” affermando che sul territorio di San Marcellino il gruppo politico “c’è e si vede”, …

… anzi “si è visto nelle tornate elettorali delle passate elezioni europee, quando con 457 voti di lista l’Unione di Centro si è collocata in terza posizione raccogliendo il 13,61 per cento dei voti seguendo subito il 18,02 per cento del Pd”.

“San Marcellino – continuano gli esponenti locali dello scudocrociato – è tra i comuni della provincia che vanta come tesserati una numerosa forza giovanile, che si interessa in modo coerente e vigorosa alla politica, locale e nazionale. Numerose, infatti, sono le attività propositive che nascono e si divulgano dalla sede del partito. Il gruppo dell’Unione di Centro, forte e compatto, partecipa attivamente ai convegni e ai congressi come quelli tenutesi a Roma il 13 aprile scorso e a Chiusi per gli Stati Generali”.

“Quella di San Marcellino – continuano – è una politica che si fonda sui principi della correttezza e della chiarezza in base alle quali le candidature si discutano, si scelgono e si decidono e non si ‘traghettano’; l’assenza di clamori non è imputabile sicuramente ad una mancanza di organizzazione seria e propositiva, come qualcuno, che aspira a candidature personali, vuol fare trasparire a mezzo stampa. Il futuro dell’Udc nella nostra zona parte proprio da San Marcellino, che ha dimostrato di interessare i giovani alla vita politica. Nonostante la crisi di identità politica cha attanaglia molti partiti. Il ‘futuro è dei giovani’ e lì, l’Unione di Centro costituisce un punto fermo di recupero e di ri-partenza di una nuova classe politica”.

“Il partito – concludono – dimostrerà la propria compattezza proponendo e scegliendo il proprio candidato alla provincia nel collegio Trentola-San Marcellino e ciò non sarà soltanto un impegno, ma sarà una sfida. Quindi, niente fughe in avanti, ma la giusta concertazione per individuare le personalità più idonee per rappresentare un territorio troppo spesso trascurato e colmo di problemi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico