Orta di Atella

No alla sala consiliare, Udeur attacca i commissari

Alfonso Di GiorgioORTA DI ATELLA. Non si terrà la conferenza stampa della sezione dell’Udeur per tirare le somme di diciotto mesi di commissariamento ad Orta di Atella.

“Il forfait, però, non è ascrivibile ai dirigenti locali del partito, ma ai commissari che hanno negato la sala consiliare del Comune all’Udeur”, specifica una nota della sezione guidata da Alfonso Di Giorgio, che ha fatto affiggere un manifesto con il quale ha informato la cittadinanza. Gli udeurrini non hanno esitato a definire i commissari come “i novelli padroni di Orta” perché non hanno rispettato l’articolo 4 comma 3 del regolamento consiliare da loro stessi approvato, negando loro la sala. Con questo gesto, per i dirigenti del Campanile i commissari hanno dimostrato di essere “veri e propri dittatorelli”. Il diniego dei prefetti, comunque, non ha fermato l’Udeur nella sua idea di informare i cittadini sull’operato della triade che guida il Comune. L’appuntamento è stato rinviato al 10 gennaio, alle 10.30, in piazza San Salvatore. Il giorno 30, invece, presso la sezione del partito in via San Massimo, a partire dalle 18, è prevista la manifestazione con il rituale scambio di auguri di fine anno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico