Orta di Atella

“Mio figlio ha acquistato botti illegali”…e scatta il blitz dei finanzieri

 ORTA DI ATELLA. Una mamma si era rivolta al centro operativo della Guardia di Finanza di Caserta, preoccupata dal fatto che il figlio avesse acquistato botti pericolosi.

I baschi verdi della compagnia di Aversa si sono quindi recati presso l’esercizio commerciale, ubicato ad Orta di Atella, dove il ragazzo aveva acquistato i fuochi. Dopo i preliminari controlli, i finanzieri rinvenivano le chiavi di un container parcheggiato dinanzi al negozio segnalato, al cui interno sono stati rinvenuti 32 colli di fuochi pirotecnici vietati alla libera vendita (razzi “testa nera”, “vulcano celebration” e i temibili “razzi killer”).

Complessivamente sono stati sequestrati 6mila pezzi contenenti massa di principio attivo pari a oltre 130 chili di materiale esplodente. Il titolare dell’attività commerciale, B.A., trentacinquenne nativo di Pozzuoli (Napoli) ma residente da anni ad Orta di Atella, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico