Orta di Atella

L’Udeur ortese traccia il bilancio del 2009

Alfonso Di GiorgioORTA DI ATELLA. Due importanti iniziative a cavallo di fine d’anno e l’inizio del nuovo sono state messe in cantiere dalla sezione dell’Udeur di Orta di Atella guidata da Alfonso Di Giorgio.

Il 28 dicembre, infatti, è prevista una conferenza stampa nel corso della quale i dirigenti del Campanile faranno il punto sull’operato dei commissari alla guida del Comune atellano. “Il compito di un partito politico è quello di informare la cittadinanza sul lavoro svolto e su quello non svolto dai sui amministratori. – ha spiegato Di Giorgio – L’Udeur intende assolvere a pieno a questa funzione e, per questa ragione, abbiamo preparato una relazione dettagliata su tutto quello che è stato il lavoro-non lavoro dei commissari”.

Nella seconda decade di gennaio, invece, è in programma un convegno con urbanisti ed amministratori per parlare del piano casa alla luce di quella che è la nuova legge regionale. “Riteniamo il piano casa come un’opportunità di sviluppo – dice Di Giorgio – per questa ragione vogliamo analizzare tutte le sue proiezioni in un territorio difficile come il nostro”.

In entrambe le iniziative la sezione dell’Udeur potrà contare su una presenza importante, come afferma il coordinatore cittadino: “Ci sarà sicuramente il nostro consigliere regionale e commissario provinciale Angelo Brancaccio, il quale segue sempre molto da vicino quelle che sono le dinamiche di Orta di Atella”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico