Quarto

Festa del Libro, la donna al centro del quarto incontro

 MARCIANISE. Serata in rosa per il quarto appuntamento di “Festa del libro…parliamone”, tenutosi nella serata di giovedì 3 dicembre presso la sala polifunzionale della biblioteca comunale.

Al centro del dibattito: l’identità della donna attraverso i secoli. Il tema di confronto è scaturito dalla presentazione de “Il secondo sesso” di Simone Beausir, ad opera dell’associazione “Fare ambiente”, rappresentata al tavolo dei relatori da Marinella Golino, responsabile nazionale del movimento. Al suo fianco, erano inquadrabili: il docente della facoltà di giurisprudenza della Sun, il professor Ulderico Pamarici; il consigliere Domenico Delle Curti, presidente della III commissione consiliare; e il consigliere donna, nonché membro della stessa, Maria Luigia Iodice. Interessata agli interventi proposti è apparsa la platea della sala, costituita in gran parte da giovani e da donne.

Luce verde al dibattito è stata data da Delle Curti che, dopo un breve prologo incentrato sulla capacità dei due sessi di rispettare le reciproche diversità, ha passato la parola agli ospiti convenuti. In particolare, la Iodice arricchendo la sua tesi con argomentazioni di tipo storico, ha palesato le difficoltà che ancora rendono impervia la discesa di una donna in politica, “a causa soprattutto della prevalenza della complicità maschile all’interno delle istituzioni”.

Dal canto suo, Marinella Golino, dopo un excursus storico- mitologico, ha catalizzato la propria attenzione sulla ricerca, ancora in corso, dell’identità del gentil sesso. Sempre la stessa, al termine dell’incontro ha espresso soddisfazione per l’esito della serata: “Ogni cittadino dovrebbe dare un contributo a questa manifestazione, perché la cultura è una potente leva di progresso e di civiltà”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico