Lusciano

Palmiero: “La nostra sarà opposizione propositiva”

Vincenzo Palmiero LUSCIANO. Nonostante la lista in cui era candidato alla carica di consigliere, “Futuro con Fiducia” dell’ingegner Luciano Petrillo, Vincenzo Palmiero è soddisfatto del suo personale risultato elettorale.

Infatti, l’imprenditore Vincenzo Palmiero ha ottenuto 318 voti e risulta essere il terzo, in ordine di arrivo, tra tutti gli ottanta candidati delle quattro liste che gareggiavano per una poltrona di consigliere comunale.

“Sono contento – dice Palmiero – per la mia affermazione personale perché 318 voti in una lista che alla fine è risultata perdente sono sicuramente una bella soddisfazione e, colgo l’occasione, per ringraziare tutti i cittadini che hanno avuto fiducia in me dandomi il proprio consenso, credendo nel progetto politico di cui mi sono fatto portatore e spero con il mio impegno di non tradire la loro fiducia”.

“Sono rammaricato però – continua Palmiero – per il mancato successo della lista ‘Futuro con Fiducia’ che, purtroppo, ha registrato un distacco, in termini di voti, di una bella differenza percentuale rispetto al candidato sindaco Fattore che sarebbe potuta essere inferiore se, probabilmente, nella composizione della lista stessa si fosse avuta maggiore attenzione nel proporre persone con una maggiore esperienza nel condurre una campagna elettorale che comunque è risultata fin dall’inizio molto dura ed agguerrita. Con la candidatura, forse, di elementi nella nostra lista con maggiore esperienza si sarebbe evitato un notevole gruppo di candidati con consensi inferiori a 100 voti che hanno rappresentato il nostro punto debole”.

“Poco male però – continua Palmiero – tutto ciò appartiene al passato ed ora guardiamo avanti nello svolgere il ruolo istituzionale che ci è stato affidato dai cittadini. Per quanto mi riguarda svolgerò, insieme agli altri consiglieri di minoranza, una opposizione dura,molto vigile ed attenta soprattutto nel controllare che tutte le promesse elettorali fatte durante i comizi della lista Fattore siano mantenute e non rappresentino soltanto dei proclami sbandierati al vento perché i cittadini di Lusciano non meritano di essere presi in giro da nessuno. Saremo, nello stesso tempo, propositivi perché ci siamo presentati ai nostri elettori con proposte ed idee per rinnovare e cambiare Lusciano e non possiamo e vogliamo tradire le loro aspettative. Colgo l’occasione, infine, per ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicini, i miei cognati i fratelli Conte, Lello, mio cugino Luciano Palmiero, la mia famiglia e i numerosi amici che mi hanno aiutato in questa esperienza che è risulta essere sicuramente positiva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico