Italia

Vicenza: finanziere uccide moglie e figlio, poi si toglie la vita

 CAMPOMULO DI GALLIO (Vicenza). Un’intera famiglia è stata ritrovata senza vita a bordo della loro auto sull’altopiano di Asiago, nel vicentino.

Si tratta di Sergio Colella, 48 anni finanziere in congedo, la moglie Rosa Finco, 54 anni, ed il figlio Alessando di soli 15 anni. L’ipotesi al momento più plausibile è quella di un omicidio-suicidio scaturito dalla disperazione di Sergio Colella che da tempo era malato di tumore.

Secondo le prime ricostruzione, pare che il finanziere, mercoledì sera, abbia convinto la moglie ed il figlio a fare un giro sull’opel Meriva e li abbia portati nelle vicinanze dalle piste da sci di fondo di Campomulo dove sembra che abbia estratto la pistola puntandola contro la moglie che era alla guida dell’auto e poi contro il figlio Alessandro che le era seduto affianco. Dopo il duplice omicidio Colella avrebbe rivolto la pistola su sé stesso togliendosi la vita.

A dare l’allarme ai carabinieri di Asiago è stato un passante che, questa mattina, ha avvertito della presenza di un’auto parcheggiata sulla strada per Campomulo con i vetri rotti e con tre persone morte a bordo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico