Italia

Palermo, rubò dal conto dei clienti: arrestato ex direttore di banca

 PALERMO. Giuseppe Lo Cascio, 49 anni, ex direttore delle filiali del Banco di Sicilia a Bagheria, Santa Flavia e Trabia, è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di aver fatto sparire i soldi sui conti dei propri clienti.

Secondo le indagini portate avanti dalla Guardia di Finanza, il bancario avrebbeprelevato circa2,5 milioni di euro. Gli investigatori hanno approfondito i risultati di un rapporto di audit, redatto dal team controlli interni del Banco di Sicilia, dalla cui analisi venivano ricostruiti gli scenari in cui si sarebbero sviluppati i fatti che hanno condotto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

L’indagato, che si era dimesso nel luglio scorso da direttore della filiale di Trabia, secondo l’accusa aveva aperto conti correnti disconosciuti dagli intestatari, operando su di essi prelevamenti in contanti o con assegni circolari presentando allo sportello moduli dispositivi recanti apparentemente la firma dei legittimati, aveva sottoscritto fondi di investimento con false certificazioni e smobilizzato investimenti in titoli di Stato, accreditando il controvalore su conti correnti domiciliati presso la banca.

Le fiamme gialle durante la perquisizione hanno sequestrato anche due computer e appunti manoscritti relativi alle operazioni sui conti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico