Italia

Lecce, sequestrati beni derivati dal traffico di droga

 LECCE. La Direzione investigativa antimafia di Lecce ha dato esecuzione ad un provvedimento di confisca dei beni riconducibili a Franco Silvano, 58 anni, di Galatina, …

… arrestato nel novembre 2008 in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip presso il tribunale di Lecce, nell’ambito della quale è indagato per i reati di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Attualmente è sottoposto agli arresti domiciliari.

Gli accertamenti patrimoniali e reddituali eseguiti dalla sezione operativa Dia di Lecce consentirono, tra non poche difficoltà, di ricostruire l’ingente patrimonio mobiliare ed immobiliare facente capo a Franco, dimostrando che tutti i suoi beni costituivano il reimpiego dei proventi derivanti dall’attività illecita.

Il provvedimento, emesso dalla prima sezione penale del tribunale di Lecce a seguito di una proposta del direttore della Dia, ha consentito la confisca dei seguenti beni, peraltro già sequestrati in via anticipata ad ottobre 2009: una lussuosa villa, con annessa piscina, ubicata a nardo’; un’abitazione indipendente ubicata a Sannicola; il 50% del complesso aziendale costituito da una società di valorizzazione immobiliare; tre terreni edificabili per complessivi 11mila metri quadrati; alcune autovetture. il tutto per un valore di 1 milione e 500mila euro. Allo stesso Franco è stata confermata la misura di prevenzione della sorveglianza speciale per la durata di due anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico