Esteri

Somalia, attentato kamikaze in hotel a Mogadiscio: uccisi 4 ministri

 MOGADISCIO.Oltre 20vittime, fra le quali ci sonoquattro ministri del governo di transizione somalo, quelle provocate da una potente esplosione avvenuta giovedì mattina all’hotel Shamo di Mogadiscio.

Un gruppo di giovani studenti stava festeggiandola laurea quando unuomo, mascherato da donna con un burqa,è entrato e si è fatto esplodere.

Morti quindici studenti,due giornalisti (unodella tv satellitare saudita “al Arabiya”, Hassan Zubeir, e un altro di una radio locale),il microbiologo Mohammed Aden Shid, e i quattro ministri dello Sport (Sulheiman Olad Robleh), della Sanità (la signora Qamar Aden), dell’Educazione (Ahmed Abdullahi Wayel) e dell’Educazione superiorie (Ibrahim Hassan Adow). Decine i feriti, tra cui il ministro del turismo.

Al momento non è giunta alcuna rivendicazione per l’attentato, ma il sospetto è forte sull’organizzazione fondamentalista islamica “al Shabab”, legata ad al Qaeda ed uscita vittoriosa sull’altra milizia “Izbu al ilsam”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico