Esteri

Romania, Basescu riconfermato presidente. Accuse di brogli

Traian Basescu BUCAREST.Dopo un testa a testa, il presidente uscente Traian Basescu ha vinto il ballottaggio in Romania con il 50,37% dei voti sull’avversario socialdemocratico Mircea Geoana, al 49,5%.

Domenica sera, alla chiusura delle urne, entrambi i candidati avevano rivendicato la vittoria nel ballottaggio per l’elezione del nuovo presidente. Secondo gli exit-poll, Geoana si era avviato ad una vittoria di misura con il 50,8 per cento delle preferenze,altri parlavano di un vantaggio dell’8%.

Ed è proprio in virtù di questi dati che Cosmin Gusa, consigliere di Geoana, ha accusato i socialdemocratici di brogli: “Basescu e la sua gente hanno fatto quello che sanno fare meglio, truccare le elezioni”. Il ministero degli Interni ha registrato 200 irregolarità e due persone sono state fermate per aver tentato di comprare il voto. Ma i rappresentanti di Geoana hanno denunciato brogli e tentativi di voto multiplo anche nelle tante sezioni aperte all’estero, soprattutto in Spagna, Italia e Moldova.

In ogni caso la riconferma di Basescu dovrebbe sbloccare la situazione e aprire la strada ad aiuti finanziari al Paese da parte del Fondo monetario internazionale, parte del pacchetto di 20 miliardi di euro che il Fondo ha congelato sino a quando il nuovo governo non diffonderà il bilancio 2010. Per averli il nuovo presidente dovrà però avviare le riforme richieste dall’Fmi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico