Napoli Prov.

Grande successo della “Jam Session per la Pace”

 ALIFE.Grande Successo della Jam Session per la Pace tenutasi lo scorso 6 dicembre ad Alife, nel locale “L’Alberone”.

L’evento é stato organizzato dal “Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio” in occasione dell’Anniversario della Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e in prossimità delle Feste natalizie (Natale Festa di Pace e di Soldiarietà). Una serata di beneficenza che ha avuto lo scopo di raccogliere fondi a favore dei bambini poveri immigrati ospiti presso le case famiglia e le comunità di accoglienza della nostra provincia. I migliori artisti del comprensorio matesino e della provincia di Caserta, si sono alternati in una grandissima gara di amicizia, uniti nel nome della Pace e della Solidarietà. Alcuni di questi artisti sono arrivati persino da Napoli e si sono alternati per offrire uno spettacolo ‘gratis’.
“Mattone dopo mattone si costruisce la grande Casa della Pace ed é questo il progetto che con il nostro impegno costante dobbiamo cercare di portare avanti”, ha affermato la testimonial della pace Agnese Ginocchio, che ha consegnato agli artisti un attestato di merito del movimento.
 Per il comprensorio matesino si sono esibiti: Angelo A. Feola (chitarra e voce) con Antonio D’Aniello (chitarra, allievo del maestro A. Feola); Fabio Gagliardo (voce e chitarra) con la Band costituita da: Luca Di Caprio (basso), Marco Caggiano (batteria); Ersilio Catalano con la Blues Benda: Enrico Altomare (chitarra), Sandro Riccio (chitarra e armonica), Gianluca Santagata (basso), Enea Abbatiello (batteria); Angelo Vitaletti (chitarrista) con la Band: Raffaele Sasso (basso), Carlo Offreda (batteria), Ennio Paumgardhen (tastiera e voce); Giampaolo Feola (batteria); il gruppo costituito da Gianluigi Fasulo(voce), Gianfrancesco Fasulo (chitarra) e Nicola Fratta (batteria) di Gioia Sannitica.
Da Caserta e provincia sono invece arrivati: Vince Gnesutta (basso); la giovane cantante- chitarrista: Eleonora Catalano; da Napoli: “Jaja Sistem” composto da Lorenzo Orefice (voce), Giovanni Arciello (voce e armonica), Antonio Marigliano(chitarra).
Alla serata erano presenti anche la giovane aiutante del Movimento per la Pace Amelia Santillo ed il dottor Carlo De Angelis,che hanno coadiuvato i lavori della serata. Un ringraziamento è stato rivolto al chitarrista maestro Angelo Vitaletti, nome storico della musica matesina, per l’importante aiuto organizzativo ed il supporto tecnico apportato alla serata. Sponsor “La Cicala the Music Store” che ha messo a disposizione batteria e percussioni.
foto di Andrea Pioltini

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico