Cesa

I trenta mesi dell’Amministrazione De Angelis

Vincenzo De AngelisCESA. “Se stiamo realizzando qualcosa e stiamo cercando di migliorare questo paese il merito non è solo dell’Amministrazione comunale ma anche dei cittadini, dei dipendenti comunali e dell’opposizione consiliare”.

Lo affermail sindaco Vincenzo De Angelis che, in collaborazione con l’Assessorato alla Comunicazione e alla Trasparenza retto da Stefano Verde, ha indetto una conferenza stampa di fine anno in cui è stato tratto un bilancio dell’operato dell’Amministrazione da lui guidata.

“A due anni e mezzo dall’inizio del nostro mandato – dice il primo cittadino – abbiamo avuto riscontri molto positivi da parte della cittadinanza soprattutto per quanto riguarda la metanizzazione e per la raccolta differenziata. Probabilmente i risultati ottenuti da quest’Amministrazione sono il frutto di un lavoro costante che ha sempre tenuto in considerazione tutte le esigenze della popolazione in qualsiasi campo”.

Molti i progetti nati e realizzati sotto il segno dell’amministrazione De Angelis e tanti sono anche quelli in cantiere che prenderanno il via a stretto giro.

Edifici scolastici. Posizionatosi al quinto posto regionale, in un bando con consegna a sportello, il comune di Cesa ha ottenuto un finanziamento regionale, pari a 220 mila euro, per la sistemazione degli edifici scolastici presenti nel territorio cesano. L’importo, sommato ai 150mila euro stanziati dal comune, servirà per la messa in sicurezza, l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’installazione dei pannelli solari per gli edifici che ospitano la scuola dell’infanzia, quella elementare e la media. Inoltre, alla scuola elementare di via Campostrino sono iniziati i lavori per l’ampliamento del plesso che consisteranno nella realizzazione di nuove aule e di una sala polifunzionale.

Cabina Enel. E’ stato firmato in data 22 dicembre l’atto notarile che ha sancito la cessione della cabina, posta in via Trivio, dal comune di Cesa all’Enel Energia. I tecnici della società hanno annunciato che tra il 7 e il 10 gennaio prossimi saranno effettuati i lavori d’interramento della cabina che dureranno per un massimo di tre giorni. Al termine dell’intervento dell’Enel, la ditta esecutrice dei lavori proseguirà l’opera di riqualificazione della zona Trivio con la realizzazione di un’area verde attrezzata che nel centro accoglierà la statua della Madonna, la Vergine Maria, che attualmente si trova davanti alla cabina e sovrasta la piazza Trivio. Inoltre, è prevista la riqualificazione urbanistica e viaria delle strade attigue, in pratica sarà rifatto il manto stradale e i marciapiedi di via Garigliano, parte di via San Michele fino a via Bagno.

Cimitero. Croce e delizia dell’Amministrazione De Angelis sono, senza dubbio, i lavori al cimitero comunale; tema sul quale maggioranza ed opposizione sono arrivate ai ferri corti. A quasi due anni dall’inizio dei lavori, grazie anche all’attenta analisi del gruppo di opposizione, è stata raggiunta un’intesa bipartisan e sono state apportate le dovute modifiche al progetto originale. I lavori proseguono con celerità e, ad inizio gennaio, la ditta esecutrice della realizzazione dei loculi partirà con la sopraelevazione nella parte del cimitero confinante con via Madonna dell’Olio. Lo step successivo sarà costituito dai lavori di riqualificazione della zona preesistente del cimitero durante il quale saranno aggiunti degli elementi migliorativi, come i lavori alle fognature, il rifacimento della pavimentazione e l’abbellimento esterno della struttura, per far in modo che ci sia una visione globale del cimitero. Il tutto si concluderà con i lavori per l’allargamento e la sistemazione della strada comunale di via Madonna dell’Olio conla messa in sicurezza di via Madonna dell’Olio dove saranno installati anche dei dossi artificiali di mt 4,00 per rallentare la velocità dei veicoli e saranno allargati gli incroci per permettere un traffico più scorrevole.

Campo sportivo. Cantieri in apertura anche per il campo sportivo di via Matteotti. La ditta aggiudicataria della gara per la riqualificazione della struttura inizierà a breve i lavori, intanto sono in corso le procedure di nomina dei tecnici. Il progetto, che ammonta all’incirca 270mila euro, prevede la realizzazione del manto erboso in erba sintetica e la realizzazione di quattro lampioni per l’illuminazione per permettere lo svolgimento di gare in notturna.

Metanizzazione. Fiore all’occhiello dell’attuale amministrazione sono i lavori per la realizzazione della rete di gas metano. Un progettoche rappresentaun traguardo importante per l’intero Consiglio Comunale che lo scorso anno, con voto unanime, giunto da maggioranza ed opposizione, consentì l’avvio dell’iter per la metanizzazione che porterà, fra circa due anni, la fiammella blu nelle case dei cittadini di Cesa. La metanizzazione del paese conferirà vantaggi a tutti i cittadini. Il metano rappresenta, infatti, l’energia di fornitura continua più economica del mercato e con un prezzo più stabile, nonché una delle energie con minor impatto ambientale. Anche i cittadini stanno rispondendo numerosi con le richieste di allacciamento alla rete di gas metano, segno che la popolazione attendeva tale cambiamento come ha sottolineato il sindaco De Angelis: “Al di là del servizio che comunque è indispensabile per il comune, da oggi ci sentiremo tutti un po’ più normali. E’ l’ennesima dimostrazione che le cose basta volerle. Con impegno e umiltà tutti gli obiettivi possono essere raggiunti”.

Rifiuti solidi urbani. Ad un mese dalla ripartenza della raccolta differenziata, i risultati ottenuti sono più che soddisfacenti visto che la percentuale di raccolta si aggira intorno al 44/45%. Un dato che dimostra la collaborazione attenta della popolazione alla raccolta porta a porta che sta registrando buoni risultati, sia in termini di soddisfazione e gradimento dei cittadini, sia di percentuali raggiunte, sia di pulizia del territorio. “Grazie ai risultati ottenuti, siamo il quarto comune più virtuoso in termini di raccolta differenziata per la provincia di Caserta. – ha affermato il sindaco – Vorrei ringraziare l’ufficio R.s.u. per il contributo quotidiano al progetto e Marcello Fabozzi, responsabile della raccolta differenziata per Cesa”.

Isola ecologica. Oltre alla raccolta differenziata, nell’ambito del programma ditutela dell’ambiente, l’amministrazione comunale ha in programma la creazione di un’isola ecologica con annesso un parco urbano, che sorgerà sull’ex “campo del prete” in via Piave, e servirà per la promozione del mercato dell’eco scambio, della cultura del riuso e per ridurre la quantità di rifiuti da smaltire. Per l’avvio del bando di gara per l’affidamento dei lavori si attende a breve il responso della Regione Campania, i cui tecnici effettuarono un sopralluogo presso il sito in questione lo scorso novembre.

Vigili urbani. Sarà assunto il prossimo 30 dicembre il nuovo vigile urbano. A pochi giorni dalla fine dell’anno, il Dipartimento della Funzione Pubblica, dopo aver effettuato le opportune verifiche presso il Ministero competente, ha comunicato all’Ente comunale che lo scorrimento della graduatoria sarà effettuato entro lo scadere dell’anno 2009. Il nuovo agente di polizia municipale, stando alla graduatoria per merito stilata lo scorso 26 maggio, dovrebbe essere Luisa De Vita che si è posizionata alla terza posizione ottenendo un punteggio pari a 72,25.

Ristrutturazione Municipio. E’ stata approvata, nei giorni scorsi, la delibera di determina per l’inizio dei lavori che interesseranno l’altra ala della casa comunale che provvederanno alla ristrutturazione dei due piani già esistenti – nei quali saranno collocati il comando di polizia municipale, gli uffici politici, la segreteria – e alla realizzazione della sala consiliare. L’Amministrazione prevede di far partire a gennaio la gara per l’affidamento dei lavori in modo da realizzare quanto prima i lavori ed evitare cantieri perenni come è accaduto durante la realizzazione dell’ala laterale.

Piano traffico. Entrerà in vigore, ma solo in maniera parziale a causa dei lavori di metanizzazione, tra gennaio e febbraio prossimi, il nuovo piano del traffico. Il progetto, datato agosto 2008, ha subito alcune modifiche nel tempo al fine di soddisfare le esigenze sia dei cittadini che delle utenze commerciali. In linea di massima, le novità contenute saranno rappresentate dalla semaforizzazione, dall’ampliamento di alcune strade e dai sensi unici introdotti per via De Tilla, via Garigliano, via Bagno, corso Umberto I, via Gramsci, via D’Acquisto, via F.lli Cervi, via Pirandello, via Parini, via Pascoli e via Campostrino.

Servizio idrico. L’avvio dell’adesione al Consorzio Idrico Terra di Lavoro potrà partire dopo il 4 gennaio, data in cui è fissato il termine ultimo per il responso dell’autorità di vigilanza. L’Amministrazione comunale si è rivolta a tale organo che potrà rispondere con il parere non vincolante oppure non replicare, a quel punto si potrà precedere tendendo conto della norma del silenzio-assenso.

Videosorveglianza. Il progetto della videosorveglianza rientra in materia di sicurezza del paese al fine di diffondere la cultura della legalità e contrastare i fenomeni di vandalismo. I lavori per l’installazione delle telecamere nei punti strategici del territorio partiranno in concomitanza con quelli della linea Adsl che sono stati affidati ugualmente alla Telecom Italia Spa, azienda che già si era aggiudicata la gara per la videosorveglianza.

Sito istituzionale. Il sito web www.comunecesa.it rappresenta uno dei primati dell’Amministrazione De Angelis poiché è stato uno dei primi obiettivi raggiunti dall’assessorato alla Trasparenza e alla Comunicazione, retto da Stefano Verde. Il portale on line sta ottenendo degli ottimi risultati grazie alla fruibilità del servizio, alla celerità con cui vengono pubblicati i documenti e al libero accesso alle news e ai comunicati redatti dall’amministrazione. Le stime, effettuate su base annua dal dipendente comunale nonché responsabile del sito, Salvatore Sarpo, parlano di oltre 6mila visite per un risultato complessivo di pagine visitate per 27mila volte. Un dato da segnalare è che i documenti più scaricati dal sito web del comune sono l’avviso per bando d’incarichi professionali relativi all’anno 2009, il Piano Regolatore Generale e il regolamento Tarsu vigente. Nei prossimi mesi, inoltre, il portale istituzionale sarà ancora più efficiente con la creazione dell’interfaccia per l’utente grazia alla quale potranno stampare dal loro computer certificati anagrafici on line, stati di famiglia, di cittadinanza ecc. Per accedere a questo innovativo servizio sarà fornita una password che, in pochi istanti, permetterà al cittadino di ottenere l’emissione di un certificato anagrafico identico a quello che, finora, si poteva ritirare solo recandosi allo sportello, riducendo così anche i tempi d’attesa.

Primati. Indetto il 18 aprile 2008, dopo 30 anni, un nuovo concorso pubblico per l’assunzione di due Vigili Urbani; partito il 4 maggio 2009 il servizio di controlli per impedire l’affissione selvaggia l’installazione dei pannelli per le pubbliche affissioni che garantiscono un decoro urbano al paese; il 14 settembre 2009 è suonata per la prima volta la campanella alla sede distaccata dell’Istituto Alberghiero di Aversa, ospitato nella struttura polifunzionale di piazza Aldo Moro. La struttura, fortemente voluta sia dal sindaco De Angelis che dall’assessore Verde, nonostante mille difficoltà, ha aperto regolarmente i battenti sin dal primo giorno di scuola, in una struttura confortevole, ricevendo i complimenti del dirigente scolastico e delle varie istituzioni provinciali e regionali; il 26 novembre sono partiti i lavori per la creazione della rete di gas metano; sorgerà a breve la prima Farmacia comunale in territorio cesano; per la prima volta l’ente comunale ha ottenuto l’accreditamento per otto volontari per il Servizio Civile nazionale; 200 persone ricevono il contributo sociale finalizzato alla distribuzione mensile di un pacco alimentare in favore dei nuclei familiari più bisognosi e, infine, la forte sinergia tra le varie istituzioni presenti sul territorio ha permesso anche la realizzazione per la scuola elementare di due classi a tempo pieno con i piccoli alunni che restano a scuola per otto ore dalle 8.30 alle 16.30 e sono impegnati, oltre che nelle lezioni frontali, in attività quali: laboratorio ambientale e laboratorio artistico espressivo, in più l’aggiunta di due ore di inglese; nella scuola media è stata aggiunto il servizio mensa che facilita i ragazzi che, alcuni in alcuni giorni settimanali, restano scuola per seguire dei laboratori.

“In questi 30 mesi di mandato – affermano De Angelise Verde – abbiamo lavorato tanto e con noi anche i dipendenti comunali e alcuni lavoratori Lsu. Sfogliando gli atti comunali ci si rende conto che, dal 2006 al 2009, sono raddoppiati i protocolli, le delibere sono passate dal 65 a 140 e le determine da 350 a611, a dimostrazione che si opera per il paese. Lavorando in sinergia si riescono a raggiungere grandi obiettivi con il minimo sforzo. – concludono il sindaco e l’assessore alla Pubblica istruzione –E’ per questo che proseguiamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto finora e ottimisti su quelli che sono i progetti futuri perchè alla base c’è sempre la soddisfazione del cittadino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico