Caserta

Wwf Caserta consegna a Copenhagen lettera degli alunni del ‘Ruggiero’

 CASERTA. Il 28 marzo è stata l’ora della Terra: dalle 20.30 alle 21.30 un miliardo di persone, nel mondo, ha spento la luce per chiedere, ai capi di stato, una maggiore attenzione e rispetto per il nostro Pianeta.

Il Wwf Caserta è stato in prima linea in quella occasione, realizzando con le scuole un fitto programma culminato in quella magica sera di primavera, con lo spegnimento della facciata della Reggia di Caserta, così come è avvenuto per i monumenti più importanti del mondo. Insieme alle loro famiglie, circa 10mila studenti della provincia si sono stretti, virtualmente, la mano in un grande girotondo insieme a 1 miliardo di persone dell’intero Pianeta: la più grande manifestazione popolare di tutti i tempi.

Sabato 12 arriverà a Copenaghen una rappresentanza del Wwf Caserta, che si unirà a quella del Wwf Internazionale per portare il proprio messaggio di sostegno ai delegati che si stanno impegnando a raggiungere un accordo vincolante tra i paesi del mondo per la riduzione delle emissioni dei gas climalteranti.

I rappresentanti del Wwf Caserta consegneranno una maxi-lettera scritta dai bambini dell’Istituto “Ruggiero” di Caserta, guidato dalla professoressa Adele Vairo, indirizzata ai grandi della Terra per chiedere loro di dare futuro alle nuove generazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico