Caserta

Codacons Caserta, intervista di fine anno al presidente Gallicola

 Maurizio GallicolaCASERTA. Un anno di battaglie che si è concluso con un incontro al “Caffé degli Artisti” di via Mazzini tra il presidente della Codacons di Caserta, l’avvocato Maurizio Gallicola, e i mass media.

Un incontro, quello tenutosi lunedì mattina, durante il quale sono pervenuti gli auguri e i ringraziamenti di molti dei consumatori iscritti all’associazione, e in cui si è discusso delle grandi iniziative intraprese nell’anno che va finendo, con quelle vittorie delle quali non è fiero solo il presidente del comitato, ma anche i singoli consumatori, che attraverso le azioni giudiziarie hanno potuto far valere i loro diritti.

Dalla dichiarata illegittimità della maggior parte delle sanzioni amministrative inflitte agli utenti della strada, fino al rinvio a giudizio di amministratori e dirigenti comunali per l’installazione irregolare di alcuni autovelox, ed ancora i soprusi dei grandi colossi, quali le aziende di servizi e le compagnie telefoniche, ma anche la battaglia contro i tagli alla spesa sanitaria che ha costretto centinaia di malati a pagare anche le più costose indagini mediche.

“Sulla stessa falsariga – ha affermato il presidente Gallicola – intendiamo procedere anche per l’anno venturo, con diverse importanti novità”. Tra queste, ha sottolineato il legale, il rimborso dell’Iva indebitamente versata dai contribuenti che hanno pagato regolarmente la Tia (l’imposta sui rifiuti), fino alla televisione digitale, che, per l’acquisto dei decoder e le spese sostenute dalle famiglie italiane, mette adesso in discussione il pagamento, in scadenza da gennaio, del canone Rai.

“Il nostro intento – ha concluso l’avvocato dei consumatori – è quello di continuare con la stessa tenacia di sempre, per dare spazio e voce a chi la voce è costretto, troppo spesso, ad abbassarla”.

Codacons, int. presidente Gallicola – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico