Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Provinciali, “Insieme per cambiare” avrà un suo candidato

Costantino Diana CASAPESENNA. Iniziano a Casapesenna i primi incontri in vista delle elezioni provinciali e regionali che si terranno il 21 e 22 marzo.

L’altra sera si è riunita una delegazione del movimento civico “Insieme per Cambiare”, nato per le elezioni comunali dello scorso giugno. Hanno partecipato Giuseppe Piccolo, Mario Fontana e Costantino Diana (nella foto) che sono i rappresentanti del movimento in consiglio comunale, erano inoltre presenti, Carmine Piccolo, Raffaele Cavallo, Giuseppe Riccardo, Elio Diana ed altri componenti del movimento civico.

Dopo un’analisi della situazione attuale, che vede sia la coalizione di centrodestra che quella di centrosinistra ancora alle prese con la definizione delle alleanze, dalle quali dipenderà anche la designazione dei candidati alla presidenza di Corso Trieste, si è convenuto all’unanimità che il movimento civico parteciperà alle consultazioni per l’Ente di Corso Trieste esprimendo un proprio candidato.

Dal gruppo emergono concetti chiari e puntuali: “E’ necessario che la politica ribalti il modo di rapportarsi con i cittadini, coinvolgendoli. Solo così potrà tornare ad essere credibil”. Con questa importante posizione il gruppo si rafforza ulteriormente e si impegna sempre di più ad essere il punto di riferimento per tutti i cittadini e per le loro esigenze. Non ci interessano le polemiche, di qualsiasi tipo, vogliamo farci carico dei problemi dei cittadini ricercandone e suggerendone le soluzioni. Moderazione, ascolto, coerenza ed interessamento, saranno le parole chiave della nostra prossima campagna elettorale. Liberi nel pensiero, determinati nell’impegno, coerenti e moderati nel comportamento. Il capogruppo ritiene importante questo consolidamento territoriale perché sarà di stimolo per i cittadini che amano lavorare seriamente nelle Istituzioni e che credono nel ‘fare’ prima ancora del ‘dire’”.

Il gruppo, infine, ribadisce il suo “impegno verso le problematiche che affliggono il territorio, come costruzioni abusive, rifiuti e il problema degli imprenditori bufalini, mostrando una presenza concreta, che negli ultimi anni è stata una chimera”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico