Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Furto di energia elettrica, tre arresti fra Casale e San Cipriano

carabinieri CASAL DI PRINCIPE. I carabinieri della compagnia di Casal di Principe, agli ordini del capitano Andrea Corinaldesi, hanno arrestato, fra Casale e San Cipriano, tre persone per furto di energia elettrica.

Si tratta di Emilio Goglia, 51 anni, titolare del bar-pasticceria “Emilio” di via Cardarelli, a Casal di Principe; di Luigi Coppola, 26 anni, titolare del bar “Triangolo” di via San Donato, a Casal di Principe; e di Luigi De Vico, 39 anni, elettricista, di San Cipriano.

Intorno alle 16 di venerdì 11 dicembre, i militari del nucleo radiomobile e della stazione di San Cipriano hanno accertato, assieme ai tecnici dell’Enel, che Goglia e Coppola avevano manomesso i contatori elettrici delle proprie attività commerciali riuscendo ad impedire la misurazione dell’energia elettrica consumata, mentre De Vico aveva manomesso il contatore della propria abitazione. E’ stato accertato, inoltre, che Goglia aveva manomesso anche il contatore della propria abitazione ubicata sopra l’attività commerciale.

Goglia e Coppola sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari, mentre De Vico, sempre in attesa del rito direttissimo, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione di San Cipriano.

Emilio Goglia Luigi Coppola Luigi De Vico

Emilio Goglia

Luigi Coppola

Luigi De Vico

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico