Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Furto di energia elettrica, tre arresti a San Cipriano

da sin. Venosa, Galeone e GiaquintoSAN CIPRIANO. I carabinieri della compagnia di Casal di Principe, agli ordini del capitano Andrea Corinaldesi, hanno arrestato nel pomeriggio di martedì, a San Cipriano d’Aversa, tre persone accusate di furto di energia elettrica.

Si tratta di Umberto Venosa, 58 anni, ritenuto affiliato al clan dei casalesi, Massimo Galeone, 38 anni, e Anna Giaquinto, 35. Assieme a tecnici dell’Enel, i militari hanno accertato che Venosa aveva manomesso il contatore elettrico della propria abitazione, riuscendo ad impedire la misurazione dei consumi.

Gli altri due, invece, era privi di contatori e avevano creato allacci abusivi alla rete pubblica. Venosa e Galeone sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma, mentre la Giaquinto è stata sottoposta ai domiciliari, tutti in attesa del giudizio per direttissima.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico