Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, sta per nascere la sezione di Legambiente

 CASAPESENNA. Tutto ha inizio con la “Campagna di Puliamo il mondo” di Legambiente promossa da un gruppo di Giovani di Casapesenna che, a partire da settembre, ha dato vita ad una serie di attività di volontariato e di impegno sul proprio territorio.

E’ stata infatti organizzata “La festa dell’Albero”, seguita da “Ridurre si Può” e da altre iniziative legate alle tradizioni locali. Alcuni ragazzi del gruppo hanno collaborato al restauro del presepe permanente con alcuni artisti dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli, mentre domenica scorsa raccoglievano libri per la Biblioteca civica del Centro Sociale collaborando con la Proloco.

Dalle Alpi a Lampedusa, Legambiente è sostenuta da volontari, liberi cittadini che si occupano del proprio territorio portando avanti vertenze e attività d’informazione e sensibilizzazione. Iscriversi a Legambiente significa contribuire in modo concreto a queste iniziative, entrare a far parte di una grande organizzazione nazionale che è in grado di cambiare le cose. Abbiamo un sogno per il futuro: fare di Legambiente uno spazio aperto dove tutti, persone, comunità, organizzazioni, imprese e istituzioni, siano protagonisti del cambiamento, per realizzare insieme un mondo diverso, un mondo migliore.

Per trasformare questo sogno in realtà abbiamo bisogno di essere molti. Moltissimi. Se saremo in tanti, le “cose buone” che vogliamo portare avanti potranno davvero realizzarsi. La strada è lunga e c’è molto lavoro da fare, per ò se saremo in tanti potremo davvero realizzare questo sogno. Anche a Casapesenna in provincia di Caserta un gruppo di amici sta creando un Circolo Legambiente. Per chi è interessato all’iniziativa, può inviare una manifestazione d’interesse all’indirizzo email: casapesenna@alice.it

A gennaio è previsto un incontro tra chi ha manifestato interesse finalizzato alla conoscenza reciproca e al tesseramento per l’anno 2010 per poi procedere alla composizione degli organi secondo quanto previsto dalla statuto. Grazie a tutti i ragazzi e adulti che in questi mesi ci hanno dato una mano, e grazie al loro impegno e voglia di fare che ci spinge ad organizzarci meglio per il prossimo anno.

Nelle varie manifestazioni si è coinvolto sempre l’amministrazione locale guidata dal sindaco Fortunato Zagaria che ha espresso apprezzamento per l’impegno profuso dai volontari del gruppo. Tra le prime richieste del prossimo anno che il nascente Circolo chiederà all’Ente locale, quella di destinare dei locali idonei per tutte le attività collegate a Legambiente: incontri, sportello Ecolettura, corsi formativi, magazzini per attrezzature varie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico