Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, nuovi colori al Presepe della chiesa Santa Croce

 CASAPESENNA. Da pochi giorni si è concluso il lavorodi restauro dell’imponente presepe che occupa l’abside della chiesa parrocchiale “Santa Croce” di Casapesenna.

L’installazione permanente, voluta da don Salvatore Vitale nel 1956, ha avuto vari restauri a partire dal 1992, quando fu realizzata una tela con angeli, opera della pittrice locale Maria Clelia Barone, e vennero posizionati 171 nuovi pastori. Nel 2004 furono trafugati alcuni preziosi pastori dell’artista Luigi Signore, copie di originali sculture del ‘700 napoletano.
L’attuale intervento, realizzato dagli artisti atellani Massimiliano Gradinetta e Luigi Capasso, si è concentrato sulla pulizia e restauro delle preziose statuine. Quest’iniziativa voluta dal parroco don Luigi Menditto, ha coinvolto per circa una settimana, un piccolo gruppo di giovani, coordinati da Leonardo Piccolo, che hanno approfittato dell’occasione per avvicinarsi all’arte e al mondo del restauro, richiamando lo spirito didattico profuso da don Salvatore al momento della fondazione dell’Opera “La Piccola Casetta di Nazareth”.
In occasione delle prossime festività natalizie una visita al presepe è un momento per rivivere lo spirito del Natale e riflettere sulla nascita del Bambino Gesù. I ragazzi coinvolti all’iniziativa sono: Pietro ed Emanuele Zara, Raffaele e Gennaro Verazzo, Giuseppe Zagaria, Gennaro Natale e Youns Raoui del Marocco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico