Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Campania, sfuma candidatura Cosentino: in corsa Miller, Lettieri e Bertolaso

Nicola CosentinoCASAL DI PRINCIPE. La Camera ha negato l’autorizzazione all’arresto per il sottosegretario Nicola Cosentino, così come ha negato la sfiducia presentata da parte dell’opposizione.

Tuttavia, per il politico di Casal di Principe sembra allontanarsi la candidatura alla presidenza della Regione Campania per il Pdl. Il premier Silvio Berlusconi, secondo alcune indiscrezioni trapelate nella notte, sta pensando ad una candidatura esterna alla politica per l’appuntamento elettorale del prossimo marzo.

“In Campania ci saranno delle sorprese”, ha affermato il Cavaliere parlando ai giovani del Ppe incontrati in una sala dell’albergo che lo ospita a Bruxelles. Tra i papabili ci sarebbero il magistrato Arcibaldo Miller, capo degli ispettori del Ministero della Giustizia,il e il presidente degli industriali napoletani Gianni Lettieri, che lo scorso anno fu “investito” direttamente dal premier nel corso di un incontro con la Confindustria campana.

“Il Pdl farà in fretta la scelta del candidato alla presidenza della Campania ora che il caso Cosentino è stato risolto, ma lo farà anche con la dovuta riservatezza”, così, qualche ora prima di Berlusconi, si era pronunciato il vicecapogruppo dei senatori del Pdl.

Ma potrebbe spuntare anche il nome di Guido Bertolaso, capo della Protezione Civile e sottosegretario all’emergenza rifiuti in Campania. “Sarebbe un’ottima scelta basti vedere come ha risolto la questione dei rifiuti”, dice lo stesso Quagliariello. Un Bertolaso che sarebbe da convincere, visto che lo stesso numero uno della Protezione Civile in questi mesi ha sempre negato il proprio interesse a candidarsi.

Arcibaldo Miller Gianni Lettieri Guido Bertolaso

Arcibaldo Miller

Gianni Lettieri

Guido Bertolaso

da Tv Luna 2

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico