Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

“Complotto contro Carlo di Borbone”, presentazione libro il 28 dicembre

“Complotto contro Carlo di Borbone”CASAGIOVE. Lunedì 28 dicembre, alle ore 18, nella sede della Pro-Loco, avrà luogo la presentazione del libro “Complotto contro Carlo di Borbone”.

Un giallo del XVIII secolo all’inizio della costruzione della reggia di Caserta di Rosario De Simone edito da Giuseppe Vozza Editore in Casolla s.r.l. www.vozzaeditore.it . Interverranno: Michele Santoro, presidente della Pro-Loco di Casagiove, Pasquale Costagliola, presidente dell’associazione culturale “Terra-Nostra”, Gerardo Zampella, curatore della sezione “Letteratura” della casa editrice, Giuseppe Vozza, editore, e l’autore Rosario De Simone. In copertina un pregevole disegno realizzato da Didier Henroz, artista belga che ha all’attivo varie e qualificate presenze nel campo delle vignette.

L’autore del libro, nato a Napoli, da bambino si è trasferito a Caserta, da dove è ripartito per Bruxelles per ricoprire un posto da funzionario alla Commissione europea, presso la quale lavora da oltre venti anni. “Complotto contro Carlo di Borbone” è la sua prima opera, che si inserisce nella categoria del giallo storico. Tanti sono i suoi protagonisti, reali e di fantasia.

De Simone, che intanto sta già lavorando ad un nuovo romanzo giallo storico, intreccia con una tecnica avvincente elementi reali e fantastici, che vanno tutti a legarsi alla posa della prima pietra per la costruzione del Palazzo Reale di Caserta, opera celeberrima di Luigi Vanvitelli. Ne risulta uno spaccato minuzioso della vita della Napoli settecentesca tra taverne e case aristocratiche, omicidi e vita di corte, tra gendarmi e canterine del San Carlo, tra chi vuole tramare contro Carlo di Borbone, che si affida alla Divina Provvidenza, e chi, invece, è un fedele e leale suddito dei Borbone, tra chi vuole scalare la società e chi, come padre Rocco, si dà da fare insieme a re Carlo per dare un posto, il famoso Palazzo dei Poveri, e un pasto ai tanti indigenti. La vicenda si svolge così piacevolmente che il lettore ne viene letteralmente preso e aspetta di riuscire a sapere chi è che, tramando nell’ombra, possa attentare alla vita di re Carlo … ma… occorre leggere la storia! Come in una partita a scacchi, gradualmente iniziano a cadere vari pezzi, ma – come in tutti i gialli che si rispettano – solo alla fine il lettore potrà sapere chi è che vuole realizzare il progetto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico