Torre del Greco

Torre del Greco, sette arresti contro clan Falanga

 TORRE DEL GRECO (Napoli). Sette uomini sono stati a Torre del Greco con l’accusa di tentata estorsione, minacce e atti di violenza finalizzati alla consegna di ingenti somme di denaro.

A Ciro Grieco, di 43 anni,Isidoro Di Gioia, 26, Raimondo Amendola, 27,Silvano Scognamiglio, 40, Domenico Sannino, 37, Gennaro Borrelli, 45, Antonio Accardo, 54 e Stefano Mennella, 36, è contestato anche l’aggravante di aver agito per favorire un clan camorristico. Infatti, uno degli arrestati, Ciro Grieco, è ritenuto dagli inquirenti il presunto reggente del clan Falanga.

Di Gioia e sono rispettivamente figlio e cognatodel boss Gaetano Di Gioia, ucciso in un agguato.

Secondo quanto accertato dagli investigatori del commissariato di Torre del Greco, i due gruppi criminali, in momenti distinti, avevano messo sotto pressione numerosi imprenditori e commercianti torresi, con minacce di ritorsioni fisiche ai danni di chi si opponeva al pagamento della tangente da 200 fino a 5 mila euro, richiesta a secondo del valore economico del negozio o dell’impresa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico