Campania

Rifiuti, Maroni: “Se non ci saranno novità rimuoveremo i nove sindaci”

Roberto MaroniEntro la fine dell’anno, “a meno che non ci saranno grosse novità”, verranno scioltii nove comuni della Campania per i quali il sottosegretario Guido Bertolaso ha segnalato “gravi inadempienze” nella raccolta dei rifiuti.

L’annuncio arriva direttamente dalministro dell’Interno Roberto Maroni, nel corso di un’audizione alla Commissione bicamerale d’inchiesta sui rifiuti precisando che la decisione finale spetta solamente a lui, e che solo lui può disporre lo scioglimento.

A rischio ci sono i due comuni napoletani di Nola e Giugliano e i sette casertani di Aversa, Casal di Principe, Casaluce, Castel Volturno, Maddaloni, San Marcellino e Trentola Ducenta.

La richiesta di scioglimento proposta da Bertolasonei giorni scorsi,ha spiegato Maroni, “è oggetto di istruttoria da parte dei nostri uffici. Abbiamo iniziato la valutazione, è la prima volta che viene applicata questa disposizione normativa e la valutazione viene fatta anche sulla base di quanto i nove sindaci hanno dichiarato ieri in questa stessa commissione, in modo da avere tutti gli elementi utili per procedere ad una decisione rapida”.

Il ministro ha detto anche di aver chiesto ai prefetti di Napoli e Caserta di ascoltare i 9 sindaci. “Se non si riscontreranno elementi di novità – ha osservato l’esponente della Lega – i nove sindaci saranno rimossi entro la fine di dicembre. Se invece le valutazioni ci porteranno a ritenere infondata la richiesta del sottosegretario, ci saranno altre decisioni”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico