Campania

Caserta, aveva nello stomaco 5 ovuli di eroina: in arresto un tunisino

Jribi RidhaCASERTA. Nel notte tra venerdì e sabato i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno tratto in arresto un tunisino, Jribi Ridha, 40 anni, residente ad Ascoli Piceno, responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente.

I militari della stazione di Grazzanise, durante un servizio antidroga, hanno fermato il nordafricano lungo la statale Domitiana di Castel Volturno.

A seguito di perquisizione personale i carabinieri notavano che l’uomo era agitato e molto nervoso e, insospettiti dal suo atteggiamento, lo sottoponevano ad una radiografia dalla quale risultava che aveva occultato nell’intestino retto cinque ovuli con l’evidente scopo di eludere preventivamente eventuali controlli delle forze di polizia.

Gli involucri venivano successivamente espulsi dall’uomo ed al loro interno i militari constatavano che vi erano contenuti complessivamente 240 grammi di eroina. Per questo motivo il tunisino veniva dichiarato in arresto per detenzione di sostanza stupefacente e condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico