Pozzuoli - Monte di Procida

Avviso di garanzia per il vescovo di Pozzuoli per abusivismo edile

Gennaro PascarellaNAPOLI. Ed è il caso di dirlo: l’illegale non ha scampo. E questa volta sotto accusa finisce un uomo di chiesa, il Vescovo di Pozzuoli, Gennaro Pascarella,che ha ricevuto un avviso di garanzia.

La sua accusa? Aver costruito un campetto da calcio abusivo. La struttura finita sotto inchiesta, realizzata in erbetta sintetica, sorge nei pressi del “Villaggio del Fanciullo”, in via Luciano, el’avviso di garanzia sarebbe stato recapito al vescovo in quanto committente dell’opera.

Ma l’uomo di chiesa si difende affermando che il campetto, di circa 80 metri quadrati, è stato costruito in seguito al via libera ottenuto dall’ufficio tecnico comunale e dalla sovraintendenza ambientale e archeologica, essendo l’area interessata soggetta a vincolo. Le indagini sarebbero partite da uno stop ai lavori, deciso dalla Guardia di Finanza, per irregolarità riguardanti i massetti di cemento utilizzati per l’illuminazione del campetto stesso, a cui sarebbe seguita una denuncia penale per opere abusive.

La Curia vescovile di Pozzuoli si scrolla di dosso le accuse, rigettando il reato di abusivismo edilizio e ribadendo che la direzione dei lavori è stata effettuata nel rispetto della legalità, secondo quanto previsto dalle autorizzazioni edilizie rilasciate dagli organi competenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico