Aversa

Un progetto per il Calcio a 5 ad Aversa

 AVERSA. Si è creato un grande entusiasmo attorno al “Napoli calcio a 5” dopo il suo trasferimento ad Aversa.

Il grande pubblico non ha dimenticato i fasti della squadra che tanto bene fece in serie A2 e soprattutto la passione che si creò nel famoso Europeo del 2003 quando un’intera città si fermò per assistere all’evento. Il binomio Napoli-Aversa potrebbe creare qualcosa di straordinario perché c’è l’idea di un progetto che coinvolga i ragazzi, le scuole, le istituzioni e gli imprenditori per consentire al PalaJacazzi di riempirsi di quel calore che tutti ricordano.

Il calcio a 5 ha potenzialità incredibili, seguito da tutti i mass-media nazionali, dirette su Raisport, trasmissioni e siti specializzati, ma quando si radica in una piazza preparata riesce ancor di più a creare visibilità e attrazione. E’ per questa ragione che Napoli ha scelto Aversa per ricominciare a far pulsare il cuore del futsal, per sognare nuovamente attraverso una struttura organizzativa fatta da dirigenti competenti e profondi conoscitori di questo mondo.

Per centrare questo obiettivo occorre però sinergia, unione d’intenti e la voglia è quella di pubblicizzare a breve tempo tutte le iniziative che possano far tornare grande il calcio a 5 ad Aversa. Il Napoli ha le idee chiare e questi potrebbero essere giorni decisivi in prospettiva di un futuro diverso che possa cambiare nuovamente la storia di un club che ha fatto conoscere in giro per l’Italia il calcio a 5.

La dirigenza del Napoli Calcio a 5 ringrazia il Comune di Aversa e l’assessore allo sport, Aniello De Cristofaro, per l’ospitalità e l’interesse dimostrato per l’iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico