Aversa

Successo per le “Note d’amore” della scuola “Parente”

la professoressa FerraraAVERSA. Hanno davvero toccato il cuore di tutti le “Note d’amore” risuonate nella chiesa di San Francesco al Seggio, dal coro polifonico dei ragazzi della scuola media “Parente”, alla presenza di alcune autorità, tra cui il sindaco di Aversa Domenico Ciaramella.

Emozionante l’esecuzione dei vari brani in scaletta, a partire dallo spiritual contemporaneo “Have you heard”, che ha da subito incantato gli spettatori, per continuare col mozartiano “Luci care luci belle”, brano di esecuzione tutt’altro che facile in cui i ragazzi hanno potuto dimostrare tutta l’abilità conseguita grazie all’incessante impegno, fino alla splendida chiusura con il “Gloria” di Vivaldi in cui strumentisti e cantori hanno dato davvero il meglio. Molto apprezzato anche l’apporto dei bambini del 1° Circolo didattico di Aversa, che hanno preso parte all’esecuzione di “Visita al presepio” e “Jingle Bells”, mostrando una sicurezza e una padronanza della scena davvero invidiabile, che ha riempito di soddisfazione la loro insegnante Carla Martino.

Lo spettacolo è stato presentato dal professor Enzo Maiorca con l’aiuto di due valletti non molto “disciplinati”, ed ha rappresentato anche l’occasione per presentare gli interventi educativi relativi al Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo sviluppo”, realizzato con i Fondi Strutturali del Fondo Sociale Europeo per l’anno scolastico 2009/2010. I Pon rappresentano un concreto modo di intervenire, da parte della Commissione europea, a favore dello sviluppo del sistema di istruzione e formazione delle regioni del mezzogiorno.

“La scelta di un concerto natalizio per presentare gli interventi dei Pon – spiega la dirigente della “Parente”, professoressa Enrichetta Ferrara – sottolinea l’opportunità offerta ai nostri alunni di poter recuperare, consolidare e potenziare le proprie competenze, a dimostrazione che l’ I Care di Don Lorenzo Milani è più che mai attuale nella Scuola Media “Parente”.

Le Note d’amore di questa sera non sono altro che il risultato di un’azione educativa che, pur tra difficoltà, non ha mai smesso di porre l’alunno al centro dell’universo scuola”. Al termine dell’esibizione, ci sono stati molti applausi per i maestri Gianna Dicorato, Carlo Russo, Leopoldino Zanni e Luigi Zanni, che ha brillantemente diretto gli alunni; la professoressa Ferrara ha ringraziato la dirigente del 1° Circolo Didattico, dott.ssa Margherita Pisanelli, per la collaborazione offerta al sinergico lavoro tra le istituzioni scolastiche.

Molto apprezzati sono stati anche gli interventi dell’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Aversa Gianpaolo Dello Vicario, che ha posto l’accento sul fruttuoso connubio tra le scuole e ha dedicato un pensiero a quanti non avranno la possibilità di festeggiare il Natale, e quello del parroco Don Pasqualino De Cristofaro, che ha voluto sottolineare quanto i giovani cantori abbiano saputo far rivivere il vero spirito ed il più profondo significato del Natale, che si va purtroppo sempre più smarrendo sotto spinte individualistiche e frenetico consumismo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico