Aversa

Rifiuti, i sindaci contro Bertolaso: “Provvedimento ingiusto”

Ciaramella e GiulianoAVERSA. C’erano tutti sindaci, o loro delegati, dell’agro aversano, e non solo, sabato mattina nella sala consiliare di Aversa …

… per discutere della richiesta avanzata dal sottosegretario Bertolaso al ministro Maroni di rimuovere ben nove fasce tricolori campane, per “gravi inadempienze” nel ciclo di raccolta dei rifiuti, ovvero quelle dei comuni napoletani di Nola e Giugliano e dei comuni casertani di Aversa, Casaluce, Casal di Principe, Castel Volturno, Maddaloni, San Marcellino e Trentola Ducenta.

L’istruttoria avviata potrebbe concludersi, infatti, con la rimozione dei sindaci e la continuazione della gestione amministrativa da parte dei rispettivi vicesindaci fino alle prossimo turno elettorale di marzo.

Alla presenza dei senatori del Pdl Pasquale Giuliano, Gennaro Coronella e Carlo Sarro, e del deputato del Pd Stefano Graziano, i sindaci hanno quindi deciso di stilare un documento comune e di recarsi in massa lunedì prossimo presso la Prefettura di Caserta dove interverrà il ministro degli Interni Roberto Maroni.

Nel documento si legge: “Pur riconoscendo il buon lavoro svolto in questi mesi dal Sottosegretario di Stato, Guido Bertolaso, non comprendiamo le motivazioni che lo hanno spinto a formulare la proposta di rimozione di nove primi cittadini. Ad oggi, infatti, la situazione in tema di raccolta rifiuti, è nettamente migliorata ed i territori stanno definitivamente mettendo alle spalle la difficile emergenza rifiuti. Molte Città delle Province di Napoli e Caserta, in ottemperanza alla legge 210/2008, hanno avviato da tempo le procedure per l’affidamento dei servizi di igiene urbana ad un nuovo soggetto gestore per l’avvio della raccolta differenziata dei rifiuti. Al momento, perdurano alcune problematicità legate alla raccolta di rifiuti ingombranti e allo spazzamento delle strade, problematiche tutte legate al Consorzio Unico di Bacino delle Province di Napoli e Caserta”.

“I sindaci, – conclude il documento – chiedono al ministro dell’Interno, Roberto Maroni, di essere ricevuti in delegazione lunedì presso la Prefettura di Caserta per meglio esporre le loro motivazioni e per affrontare la questione del controllo del territorio, nelle ore serali e notturne, importante per evitare il conferimento incontrollato da parte dei cittadini non rispettosi della legge”.

Rifiuti, riunione sindaci (12.12.09) – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico