Aversa

Quinto Circolo, Tirozzi risponde alla Iannone

Giovanni TirozziAVERSA. In merito alla mancata presenza del V Circolo Didattico alla manifestazione ‘Un albero per ogni neonato’, che si è tenuta il 2 dicembre nel Parco Pozzi con l’intervento di tutti i circoli didattici …

… e anche di quattro importanti scuole paritarie, interviene il consigliere delegato al verde pubblico Giovanni Tirozzi che chiarisce come sono andate realmente le cose: “La dottoressa Maddalena Iannone più che grandi doti didattiche sta dimostrando delle capacità politiche fuori dalla norma. Il sottoscritto, insieme all’assessore De Chiara, il giorno 13 novembre si è recato presso la sede centrale del V Circolo. Abbiamo discusso con la preside e le abbiamo illustrato le finalità e gli aspetti organizzativi della manifestazione. Le abbiamo chiesto l’elenco dei nati nel 2001 per preparare le targhette ed i diplomi, abbiamo fissato insieme a lei la data del 26 novembre per tenere l’incontro dei bambini del V Circolo con l’agronomo Romagnoli, l’abbiamo invitata a partecipare come scuola assieme a tutti gli altri Circoli Didattici. Il giorno dopo, sicuri che il V Circolo avrebbe partecipato, abbiamo dato il via alla stampa delle brochure che riportano anche la presenza del V Circolo tra le scuole partecipanti e i ringraziamenti personali alla Preside. La preside Iannone ci aveva fatto intendere di essere più che disponibile a fare tutto questo, congratulandosi per l’alto senso civico dell’iniziativa. Lunedì 16 novembre mi sono recato, come concordato, da lei, per ritirare l’elenco dei nati nel 2001. La preside mi ha accolto freddamente, invitandomi ad attendere fuori il suo ufficio perché mi avrebbe consegnato una lettera. Un comportamento poco cordiale e poco istituzionale al quale ho dovuto rispondere di conseguenza: l’ho invitata ad inviare la lettera presso il nostro Ente e l’ho salutata. La lettera della preside, arrivata il 16 novembre, tra le altre cose ci ha comunicato che il V Circolo Didattico non poteva partecipare alla manifestazione perché la scuola era impegnata in altre attività didattiche. Nei giorni successivi la Iannone non ci ha trasmesso l’elenco dei nati del 2001 né ha confermato lo svolgimento dell’incontro dell’agronomo con i ragazzi. Da allora molti genitori ci hanno chiesto di partecipare alla manifestazione in modo privato ma noi vogliamo che ad essere coinvolto sia tutto il V Circolo con i docenti e i bambini che proprio non si meritano una preside tanto distratta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico