Aversa

Luciano: “La richiesta di Bertolaso ci lascia esterrefatti”

Luciano LucianoAVERSA. “Restiamo ancora una volta esterrefatti nel leggere la comunicazione inviata dal sottosegretario Guido Bertolaso al Comune di Aversa ‘reo’ per ‘gravi e reiterate inadempienze’ nelle attività di competenza per la raccolta dei rifiuti.

Possiamo sicuramente ribadire che la Città di Aversa da oltre un anno non vive più il disagio del periodo dell’emergenza rifiuti”.

Così esordisce l’assessore all’ambiente Luciano Luciano, che continua: “Attualmente il servizio di igiene urbana è ancora affidato al Consorzio Unico in attesa dell’espletamento della gara (che dovrebbe avvenire a giorni). Ad oggi, tuttavia, persistono alcune problematicità legate alla raccolta di rifiuti ingombranti ed allo spazzamento, che, ribadisco, non sono a noi imputabili, bensì a gravi carenze del Consorzio Unico delle Province di Napoli e Caserta. In questo periodo, inoltre, il Comune di Aversa ha rispettato tutte le disposizioni di legge vigenti, pur soffrendo un’emergenza nell’emergenza dato che il soggetto gestore non sempre è stato capace di garantire alcuni servizi essenziali per mancanza di attrezzature e mezzi adeguati. Tali difficoltà, rappresentate a più riprese alla stessa struttura del Sottosegretario di Stato, hanno costretto più volte il Comune di Aversa a sollecitare e fronteggiare le mancanze con azioni in danno al Consorzio”.

“Non è chiaro, quindi – conclude Luciano – quali sarebbero le inadempienze lievi e /o gravi imputabili al Comune di Aversa tali da giustificare o solo suggerire la richiesta di rimozione del sindaco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico