Trentola Ducenta

Mobilità pubblica inesistente, perché non sollecitare la Ctp

 TRENTOLA DUCENTA. Che a Trentola Ducenta ci fossero delle anomalie questo è sicuro, le città perfette esistono solo nei libri delle favole o nelle nostre teste, ma sviluppare un paese in modo da garantire normalità e funzionalità non dovrebbe essere impresa ardua.

Uno dei punti che ormai attanaglia Trentola Ducenta è la questione della mobilità pubblica, poco o per niente sostenuta dalle amministrazioni passate ed attuali. Con queste righe si vuole incentivare la sensibilizzazione all’uso dei trasporti pubblici ed ad una corretta organizzazione di tutto il sistema, ovvero localizzare uno spazio per realizzare un terminal bus a Trentola Ducenta, permettendo il rispetto della sicurezza sia dei lavoratori, sia dei trasporti e sia dei viaggiatori, ovviamente non stiamo parlando di un semplice spazio non organizzato come quello situato all’esterno del cimitero o improbabili trasportatori che comprano la frutta all’angolo senza curarsi degli orari e del bisogno del viaggiatore, ma un vero spazio attrezzato per il funzionamento corretto, adeguato, organizzato.

Sollecitare e coinvolgere l’azienda di trasporto della Ctp dovrebbe essere cosa facile, basta considerare che la regione Campania è ben disposta a cedere aumenti di linee che collegano i vari comuni con la metropolitana appena inaugurata ad Aversa.

Questioni tecniche e burocratiche a parte, i motivi per far si che la mobilità pubblica sia adeguata e funzionale sono tanti. La realizzazione e la gestione di un sistema di trasporto pubblico è conveniente per la collettività per le seguenti ragioni: diminuisce la congestione dovuta all’uso di mezzi di trasporto individuali nelle aree urbane e sulle grandi arterie, a parità di carico utile, utilizza meno energia del trasporto privato, riduce i costi complessivi del viaggio (che comprendono anche quelli per le infrastrutture necessarie per il trasporto privato), riduce l’inquinamento atmosferico ed acustico, permette di muoversi anche a chi non possiede un mezzo privato, rende accessibili modalità di trasporto che la maggior parte degli individui non potrebbe permettersi di usare individualmente (nave, aereo o nel nostro caso la metropolitana vicina).

Serve sapere ancora altro? Lasciate le vostre auto nei box.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico