Teverola

I volontari dell’Arci Fisa ‘sfrattati’ dal Comune

 TEVEROLA. Da tempo la sede dell’Arci Fisa Caserta, costituita da 15 guardie ittiche volontarie, era ospitata presso la casa comunale all’angolo tra via Cavour e via Roma. Ma lo sarà ancora per poco.

I commissari prefettizi, infatti, hanno comunicato al responsabile Luigi Fattore, presidente provinciale dell’Arci Fisa, di sgomberare entro pochi giorni i locali situati nel cortile del Municipio, tra la sala consiliare e il comando dei vigili urbani.

“Eppure – afferma Fattore – i commissari, al momento del proprio insediamento, avevano dichiarato che avrebbero traghettato il Comune fino alle prossime elezioni garantendo la gestione amministrativa ordinaria. Oggi, dinanzi a quanto accade alla nostra associazione, sfrattata dalla sede comunale, nonostante fino ad oggi ha consentito lo svolgimento di attività utili alla collettività, ci chiediamo che cosa avessero davvero voluto intendere”.

I volontari, finora, avevano operato nell’ambito della viabilità, collaborando all’isola pedonale e allo svolgimento di manifestazioni religiose e pubbliche, della raccolta differenziata, oltre a coadiuvare sul territorio i militari dell’Esercito durante l’emergenza rifiuti e a partecipare alla sorveglianza notturna del sito di stoccaggio provvisorio.

“La sorpresa – continua Fattore – deriva dal fatto che, proprio qualche settimana fa, un delegato del commissario prefettizio aveva convocato il presidente dell’associazione al fine di apprendere il lavoro svolto dai volontari. Una lunga serie di attività, svolte con grande spirito di abnegazione e sacrificio, in maniera del tutto gratuita e, dunque, senza alcun onere per le casse comunali. Durante l’incontro ci avevano anche esortati a proseguire con ancora maggior entusiasmo nella direzione intrapresa. E invece ora ci sfrattano”.

I volontari, pertanto, chiedono ai commissari “un approfondimento della questione rispetto ad una decisione che riteniamo repentina e immotivata, affinché si continui a darci la possibilità di dedicarci al bene della nostra comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico