Teverola

Bingo, i lavoratori occupano la casa comunale

TEVEROLA. Dopo il blocco della statale Appia di venerdì scorso, i lavoratori della sala “Bingo Boys” di Teverola lunedì pomeriggio hanno occupato la casa comunale in via Cavour. video

La richiesta è categorica: riaprire immediatamente la sala bingo a cui la Procura ha messo i sigilli per carenze di sicurezza e opere abusive prodotte, sottolineano gli attuali proprietari, dalla precedente gestione.

Una rappresentanza sindacale dei dipendenti è stata accolta in Municipio dalla segretaria comunale dottoressa Nuzzolo e dal comandante della polizia municipale Picone, che hanno aggiornato la seduta a martedì, quando saranno presenti anche i commissari straordinari che governano l’Ente. La questione, probabilmente, sarà portata in Prefettura.

“In questi giorni – spiega il direttore del personale Anselmo Zona – abbiamo ricevuto la certificazione antincendio ma ora dicono che il problema riguarda l’ampliamento della sala che era stato effettuato abusivamente durante la precedente gestione. In virtù di ciò, occorrerebbero ulteriori servizi igienici, che noi vogliamo realizzare. Ma, come ribadito nei giorni scorsi, chiediamo la riapertura della struttura e, nel contempo, effettuare le opere di messa a norma. In caso contrario saremmo costretti a chiudere per mesi, a discapito dei lavoratori”.

Bingo – protesta 02.11.09 – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico