Sant’Arpino

Inaugurata la sede del Pdl. Spano’: “Ora unita’ e democrazia”

 SANT’ARPINO. Una grande folla ha inaugurato, lo scorso venerdì sera, la nuova sede del Pdl santarpinese.

Tanti i cittadini che hanno risposto all’invito del coordinatore cittadino e vicesindaco Rodolfo Spanò, oltre al coordinatore provinciale Pasquale Giuliano, al vicecoordinatore vicario senatore Gennaro Coronella, al presidente dei giovani del Pdl Dario Mattucci, al consigliere regionale Angelo Polverino, al consigliere comunale Raffaele Lettera e agli altri consiglieri aderenti al partito, Gianluca Fioratti e Alberto Plazza e al sindaco di Aversa Domenico Ciaramella. Presenti per l’occasione, inoltre, delegazioni di Gricignano, Aversa, Orta di Atella e Casal di Principe.

“Sono orgoglioso e soddisfatto – ha dichiarato il vicesindaco – del grande successo dell’inaugurazione della nostra nuova sede. La presenza dei più importanti esponenti della Pdl e gli auguri che ho ricevuto da tanti amici mi riempiono di gioia e sono per me testimonianza dell’importanza del partito per la nostra comunità oltre che uno sprone a cominciare con entusiasmo questo nuovo e importante percorso politico. Come ho dichiarato ieri, è mia ferma intenzione far sì che, da oggi, si volti davvero pagina, che tutte le decisioni siano prese democraticamente insieme ai consiglieri comunali, al direttivo e a tutti gli aderenti al nostro partito perché l’unità e la democrazia sono valori innegabili e insostituibili”.

In riferimento alle prossime elezioni regionali, Spanò ha dichiarato: “E’ fondamentale, ora più che mai, che si arrivi quanto a prima a scegliere il rappresentante per le prossime elezioni regionali e il Presidente Giuliano ha confermato che, già nei prossimi giorni, si terrà una serie di incontri proprio a questo scopo. Tutto ciò affinchè sia confermata la fiducia che in noi hanno riposto i cittadini dopo i grandi risultati già ottenuti dal nostro partito in passato”.

“Con mio grande rammarico – ha continuato Spanò – il sindaco Eugenio Di Santo non era presente all’inaugurazione perché trattenuto da altri impegni. Sono certo che, però, non mancherà alle prossime occasioni”. Spanò ha poi ringraziato per la loro presenza il presidente del Consiglio Comunale Antonio Guarino, il capogruppo Ernesto Capasso, gli assessori Nicola Chianese e Giuseppe Lettera, il dottor Gennaro Vitale e l’amico Giovanni Pacciarelli.

“E un ringraziamento particolare – ha poi concluso – a Raffaele Lettera, Gianluca Fioratti e Alberto Plazza che sono stati e continueranno ad essere al mio fianco. Ci tengo a precisare che, qualunque decisone sarà presa all’interno del partito, non potrà prescindere dal loro coinvolgimento oltre che dal loro importante contributo. Da oggi, ancor più che in passato, le decisioni dell’amministrazione saranno frutto della discussione e del confronto perché il nostro unico scopo è stato e continuerà ad essere sempre l’interesse dei nostri cittadini”.

Spanò ha infine dato appuntamento a domenica mattina, 29 novembre, per l’inaugurazione della sede della Pdl di Orta di Atella.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico