Sant’Arpino

Il Sant’Arpino trova la vittoria: due reti al Qualiano

 SANT’ARPINO. L’Asd Città di Sant’Arpino Calcio getta il cuore oltre l’ostacolo e vince con una prestazione memorabile la prima partita in campionato.

Senza Migliucci e Messina, infortunati, nell’arena del neutro di Calvizzano i “Gladiatori” santarpinesi superano il Qualiano per 2-0. Primo tempo dominato dagli ospiti che chiudono sull’uno a zero grazie alla zampata di Francese. Nei secondi quarantacinque minuti i padroni di casa si lanciano all’inseguimento del pareggio, ma un grandissimo Raffaele Granata, professione portiere in forza ai santarpinesi, evita il pari grazie al rigore parato, tra l’altro inesistente. Tuoni, fulmini e pioggia ininterrotta non placano la sete di vittoria degli uomini del presidente Francesco Capone, i quali, dopo aver stancato ai fianchi l’avversario, lo infilzano definitivamente con una splendida rete in acrobazia del “Cobra” Bruno Angelino.

Il commento del numero uno del sodalizio santarpinese Francesco Capone: “Ci siamo confrontati in casa di una formazione molto buona sotto l’aspetto tecnico. Vincere in casa del Qualiano rimane comunque un’operazione ardua. La personalità con cui abbiamo affrontato il match mi fa ben sperare per il futuro. Quello che è appena iniziato è un torneo molto difficile e competitivo. Tuttavia, se grinta, voglia di vincere e determinazione ci saranno sempre alleate, ritengo che la nostra squadra possa tranquillamente recitare un ruolo da protagonista”.

Intanto, i calciatori Moccia, Cafasso e Privato non fanno più parte della formazione, i tre hanno rescisso l’accordo che li univa per la stagione agonistica 2009/10.

Nel prossimo impegno di campionato la formazione diretta da Renato Baldassarre ospiterà ai “Ludi Atellani” di Sant’Arpino il team del Calcio Atletico Giugliano. La prima vittoria della stagione è arrivata, ora la dirigenza giallorossa si aspetta continuità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico