Santa Maria C. V. - San Tammaro

Inagibilità, il sindaco chiude la “Principe di Piemonte”

 SANTA MARIA CV. Il sindaco Giancarlo Giudicianni, al fine di tutelare l’incolumità degli alunni, del corpo docente e del personale scolastico, ha ordinato la chiusura immediata dell’istituto “Principe di Piemonte”.

A seguito della relazione tecnica trasmessa il 20 novembre scorso dall’ingegnere Simmaco Romano, incaricato dal Comune di Santa Maria Capua Vetere di verificare la staticità dell’edificio, nella quale si afferma la non agibilità dello stabile per l’attività istituzionale del I Circolo didattico sito in corso Garibaldi, il primo cittadino ha deciso di procedere ad horas, in via precauzionale, alla chiusura temporanea della scuola. A seguito delle segnalazioni dei rappresentanti d’istituto, di vari genitori e del dirigente scolastico, relative a nuove lesioni presenti in tre aule, l’amministrazione ha proceduto a richiedere il parere di un esperto al fine di garantire la sicurezza di coloro che quotidianamente frequentano l’istituto.

“Questo intervento – ha detto Giudicianni – anche se realizzato a titolo meramente cautelativo è necessario al fine di tutelare la salute di circa 600 bambini. La sicurezza è una prerogativa che deve essere anteposta a qualsiasi valutazione tecnica e politica. Verranno immediatamente posti in essere ulteriori controlli al fine di restituire quanto prima la scuola alla città nella sua piena funzionalità e nella certezza della sua agibilità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico