Orta di Atella

Natale ed elezioni, al lavoro i Giovani Udeur

 ORTA DI ATELLA. Sono riprese le attività del movimento giovanile dei Popolari Udeur di Orta di Atella. Il gruppo, sempre più numeroso, continua ad essere guidato dal segretario Eduardo Indaco, fresco di nomina provinciale insieme alla responsabile degli enti locali Eleonora Misso.

Venerdì sera si è tenuto l’incontro durante il quale si è stillato un programma per i prossimi mesi che vedrà una serie di iniziative sia a scopo benefico che a sfondo prettamente politico in vista della prossima tornata elettorale di marzo. Appuntamento che vedrà al cento per cento impegnati candidati del Campanile sia in Provincia (con la ormai certa candidatura del consigliere regionale Angelo Brancaccio per il collegio Orta-S.Arpino) che in Regione.

“Nell’attesa di sapere le sorti della nostra amministrazione comunale – afferma il vicesegretario Tanya Brancaccio – abbiamo di comune accordo deciso noi come movimento giovanile di muoverci a prescindere dall’esito della sentenza che a giorni sarà emessa dal Tar. Ecco perché organizzeremo nei prossimi giorni un incontro con tutti gli altri giovani udeurrini dell’intera provincia di Caserta poiché, grazie al lavoro di tanti altri ragazzi, siamo riusciti a coprire diverse zone di Terra di Lavoro e a breve ufficializzeremo un direttivo provinciale che immediatamente si metterà a lavoro per dare un supporto a tutti i nostri candidati alle prossime elezioni”.

“Per quanto riguarda il nostro territorio, – continua Tanya Brancaccio – la soddisfazione cresce di giorno in giorno quando vedo che a distanza di due anni il nostro gruppo continua ad essere partecipe, numeroso e coeso nonostante il nostro partito non viva mai periodi di assoluta tranquillità, anzi la nostra è una barca che ha sempre navigato controcorrente e col mare in burrasca, ma se oggi siamo ancora tutti qui vuol dire che la ciurma era delle migliori”.

In prossimità delle festività natalizie, i Giovani Udeur organizzeranno una manifestazione pubblica in collaborazione con l’associazione “Pezzi di Ricambio”, mentre per l’Epifania è in programma un’intera giornata in un orfanotrofio della provincia di Caserta, per potere regalare qualche attimo di felicità a chi è stato meno fortunato. “Noi – continua la Brancaccio – siamo giovani professionisti che hanno fatto della politica una vera passione e non certo aspiriamo a chissà cosa. Ci basta la soddisfazione che quotidianamente ognuno di noi ha nel confrontarsi coi tanti cittadini che anche solo per un consiglio si stanno rivolgendo a noi. Siamo contro la politica da salotto e continueremo a lavorare così come stiamo facendo da un po’ di tempo ormai. Tra la gente e per la gente per quanto sia possibile farlo nel nostro piccolo , in questo particolare momento dove c’è tanta demotivazione e disillusione e il comune cittadino è ormai privo di punti di riferimento. Non finirò mai di ringraziare tutti questi ragazzi che disinteressatamente rinunciano a ore preziose del loro tempo libero per seguire un ideale e un progetto che hanno sposato un po’ di tempo fa e che continuano a sostenere con costanza e coerenza. E soprattutto – conclude il vicesegretario – rinnovo i ringraziamenti al nostro partito che non solo per slogan ma ci sta rendendo nel concreto protagonisti di una nuova stagione politica che sta per arrivare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico