Orta di Atella

Calcio, i giovani della Real Ortese nel mirino del Modena

 ORTA DI ATELLA. Martedì 17 novembre, presso l’impianto sportivo dei “Ludi Atellani” di Sant’Arpino, è andato in scena un importantissimo raduno di giovani calciatori.

La kermesse, riservata alle categorie juniores 92/93, Allievi e mini Allievi classe 94/95, è scesa in campo sotto gli occhi del Modena Calcio. La società professionista che milita nella serie cadetta è approdata al sud, e, in special modo a Sant’Arpino, alla scoperta di giovani talenti. Organizzata dalla Nuova Polisportiva Succivo del presidente Nicola Russo e Tullio Cavuoti. Tra i tanti giovani calciatori interessanti, si sono messi in evidenza i gioielli della Real Ortese. Alberto Margarita, classe 94’, difensore centrale, Gaetano Amoroso, classe 94’, difensore, Simone Di Palma, classe 94’ attaccante e Daniele Cavaliere, classe 94’ portiere. Da sempre il vivaio della Real Ortese è considerato tra i più prosperosi della provincia di Caserta.

Il commento del presidente ortese Michele Aletta: “La Real Ortese già da molti anni lavora sul proprio serbatoio ottenendo ottimi risultati non solo in termini agonistici. Puntare sui giovani per noi non è solo una necessità ma una priorità. A parer mio, il calcio dilettante può ancora dire molto solo se gli sforzi sono concentrati su giovani calciatori. In tal senso, la società che rappresento è strutturata esclusivamente sui settori giovanili, in maniera tale, da dare sempre nuova ninfa e continuità al progetto Real Ortese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico