Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, 30 comuni firmano per stabilizzazione Lsu

Giuseppe Fattopace CAPODRISE. L’atto di sottoscrizione tra la Regione Campania e i sindaci di 30 Comuni della Provincia tra cui il sindaco del comune di Capodrise Giuseppe Fattopace di lunedì, alle 15.30, presso la sala giunta del Comune di Capodrise, avrà come obiettivo la “deprecarizzazione” degli Lsu.

La Regione Campania, insieme all’assessore regionale alla Formazione, Istruzione e Lavoro Corrado Gabriele, ha infatti avviato un percorso volto alla stabilizzazione degli Lsu. Ciò è avvenuto in due fasi. Nella prima gli uffici regionali competenti hanno sancito con gli Enti interessati una “manifestazione di interesse” nella stabilizzazione in oggetto, mentre nella seconda c’è stata la conferma della stessa e dunque, lunedì prossimo l’atto di sottoscrizione tra la Regione e i sindaci dei 30 Comuni. La “deprecarizzazione” è da sempre linea di pensiero dell’amministrazione retta dal sindaco Fattopace e dell’assessore al Personale Giovanni Capobianco.

Di seguito i Comuni della Provincia interessati e il relativo numero dei lavoratori stabilizzati: Ailano (1), Aversa (20), Bellona (4), Caiazzo (23) , Camigliano (3), Capodrise (8), Capua (2), Carinaro (10), Carinola, Casaluce, Caserta, Ente Provinciale per il Turismo (7), Falciano del Massico (2), Gricignano di Aversa (4), Macerata Campania (6), Marzano Appio (1), Parete ( 20), Portico di Caserta (6), Presenzano (2), Raviscanina (1) San Felice a Cancello (27), San Marcellino (5), San Nicola la Strada (17), San Tammaro (1), Sant’Arpino (18), Sessa Aurunca (3), Succivo (14), Trentola Ducenta (10), Vairano Patenora (2) e Villa Literno (6).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico