Italia

Varese, anziana uccisa e mutilata

 VARESE. Undonna di 82 anni, Carla Molinari, è stata uccisa nella serata di giovedì nella suavilletta di Coquio Trevisago (Varese), al civico 23 divia Dante Alighieri.

Sul corpo presentava ferite d’arma da taglio, la gola recisae, particolare raccapricciante,le mani mozzate, che non si trovano. La donna sarebbe stata dapprima colpita tra il collo e torace con un corpo contundente e affilato che l’avrebbe tramortita. Quindi, l’assassino l’avrebbe sgozzata con un taglio profondo tanto da mozzarle quasi la testa. Infine si sarebbe accanito sulle mani della vittima che potrebbe aver portato con sé nella fuga. Sembra poco probabile che il motivo di questo accanimento delle mani, che somiglia quasi a un rito, sia la presenza di qualche anello di valore: sarebbe stato forse più facile tagliare solo un dito. Non si esclude che l’omicida abbia voluto far sparire tracce di una colluttazione.

Molinari, tipografa in pensione, viveva da sola: non aveva figli, mai coniugatasi e senza parenti residenti in zona. L’altra sera, intorno alle 22,i vicini,notando che unafinestra della villetta era aperta, hanno pensato ad un furto e chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunti un’ambulanza del 118 e gli agenti della Squadra Mobile di Varese, che hanno trovato il cadavere dell’anziana in casa.

La donna potrebbe essere stata uccisa da un ladro sorpreso in casa, ma al momento non è possibile escludere altri moventi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico